Casa e dintorni

Se l'amministratore non consegna il rendiconto può essere revocato

I condomini, anche singolarmente, possono chiedere la convocazione dell'assemblea per porre fine al rapporto

Se l'amministratore non convoca l'assemblea entro 180 giorni dall'inizio dell'anno solare, al fine di sottoporre all'approvazione il rendiconto condominiale prevista dalla legge cosa succede?
E' il caso di alcuni condomini che citano in giudizio il loro amministratore condominiale, ricorrendo al Tribunale e insistendo nella esautorazione del proprio amministratore dall'incarico a norma di legge.

Nei casi in cui siano emerse gravi irregolarità fiscali o di non ottemperanza a quanto disposto dalla normativa, i condomini, anche singolarmente, possono chiedere la convocazione dell'assemblea per far cessare la violazione e revocare il mandato all'amministratore.

In caso di mancata revoca da parte dell'assemblea, ciascun condomino può rivolgersi all'autorità giudiziaria.

Nel provvedimento è stato, a tal proposito, argomentato che rientrano tra le gravi irregolarità, degne di censura con la sanzione massima della revoca, sia l'omessa convocazione dell'assemblea per l'approvazione del rendiconto condominiale che la mancata predisposizione dello stesso documento contabile violando il combinato disposto di cui agli artt. 1713, secondo comma in 1129 e 1130 c.c.

Il rendiconto condominiale è il documento che ricostruisce le entrate e le uscite del condominio relativamente ad un determinato arco di tempo.
Si tratta di un prospetto sintetico che deve evidenziare in particolare:
• le voci di entrate e di uscita
• ogni dato riguardante la situazione patrimoniale del condominio
• le eventuali riserve
• i fondi esistenti.
  • condominio
  • amministratore di condominio
Altri contenuti a tema
Condominio: chi paga i lavori? C'è il fondo speciale Condominio: chi paga i lavori? C'è il fondo speciale E' obbligatorio per le spese relative alla manutenzione straordinaria e alle innovazioni
Chi paga la pulizia dei serbatoi dell'autoclave? Chi paga la pulizia dei serbatoi dell'autoclave? la spesa spetta al proprietario o all'affittuario. Cosa dice la legge
Ecobonus per le parti comuni condominiali Ecobonus per le parti comuni condominiali Ecco come usufruire delle detrazioni. Lavori entro il 31 dicembre 2015
Bed and Breakfast in condominio: nessun cambio di destinazione d'uso degli appartamenti Bed and Breakfast in condominio: nessun cambio di destinazione d'uso degli appartamenti Sulla questione è intervenuta la Suprema Corte di Cassazione
Condannato per diffamazione il condomino che accusa l'altro di morosità Condannato per diffamazione il condomino che accusa l'altro di morosità Occorre moderare le parole durante l'assemblea: si rischia una condanna per diffamazione
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.