Scrittura
Scrittura
"Furbo"... chi Legge!

Fare testamento da sè oppure dal notaio?

La differenza tra il testamento olografo e testamento per atto di notaio

Il testamento è quell'atto con cui un soggetto dispone di tutto ciò che è proprio per la fase successiva alla propria morte.

Premettendo che esso deve essere scritto, analizziamo le forme di testamento: da quello olografo a quello davanti a un notaio.

IL TESTAMENTO OLOGRAFO
Il testamento olografo è scritto, datato e firmato dal testatore di proprio pugno.
Può essere scritto anche su carta semplice (la parte retrostante la pagine di calendario o un foglio di un quaderno, ad esempio) l'importante è che abbia le caratteristiche dette poc'anzi a pena di nullità o annullabilità.
Può essere lasciato in un cassetto della propria abitazione, nella tasca di un cappotto ma può anche essere consegnato a un notaio affinchè questi si occupi della sua conservazione.

IL TESTAMENTO PER ATTO DI NOTAIO
Il testamento per atto di notaio può essere pubblico o segreto.
E' pubblico quando esso è ricevuto dal notaio da parte del testatore alla presenza di due testimoni.
E' segreto quando esso è scritto dal testatore, inserito in una busta chiusa e consegnato al notaio (che dunque non ne conosce il contenuto) alla presenza di due testimoni.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI: https://www.facebook.com/StudioLegaleMariaMarino/
  • giustizia
Altri contenuti a tema
Si può rinunciare all'eredità? Si può rinunciare all'eredità? Come accettarla o procedere all'accettazione con beneficio di inventario
Corruzione tra giudici, chiesta la condanna anche per l'avvocato di Molfetta Giacomo Ragno Corruzione tra giudici, chiesta la condanna anche per l'avvocato di Molfetta Giacomo Ragno L'accusa ha chiesto 2 anni e 8 mesi di reclusione per il legale
L’avvocato Logrieco al Salone della Giustizia con il Ministro Orlando L’avvocato Logrieco al Salone della Giustizia con il Ministro Orlando Il molfettese interviene sulla riforma della Giustizia
Soppressione uffici del Giudice di Pace Soppressione uffici del Giudice di Pace Continua il balletto sulle responsabilità della chiusura
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.