francesco logrieco
francesco logrieco

L’avvocato Logrieco al Salone della Giustizia con il Ministro Orlando

Il molfettese interviene sulla riforma della Giustizia

"La cultura della legalità presuppone un continuo esercizio della giurisdizione nella paritaria collaborazione dei due pilastri: l'avvocatura e la magistratura".

E' con queste parole che l'avvocato Francesco Logrieco è intervenuto nel corso della quinta edizione del Salone della Giustizia, tavola rotonda a cui hanno partecipato anche Andrea Orlando, Ministro della Giustizia, e Giovanni Legnini, vicepresidente del Consiglio Superiore della Magistratura.

Il molfettese, intervenuto in qualità di vicepresidente dell'Ordine Nazionale Forense ha ribadito la centralità e la necessità di una proficua collaborazione tra avocati e magistrati per rendere un miglior servizio ai cittadini e ha focalizzato la sua attenzione sul ruolo centrale che l'avvocatura deve svolgere nella pianificazione e attuazione delle riforme

"L'avvocatura può offrire un contributo di esperienza", ha concluso.
  • Riforma
  • giustizia
Altri contenuti a tema
Fare testamento da sè oppure dal notaio? Fare testamento da sè oppure dal notaio? La differenza tra il testamento olografo e testamento per atto di notaio
Si può rinunciare all'eredità? Si può rinunciare all'eredità? Come accettarla o procedere all'accettazione con beneficio di inventario
Corruzione tra giudici, chiesta la condanna anche per l'avvocato di Molfetta Giacomo Ragno Corruzione tra giudici, chiesta la condanna anche per l'avvocato di Molfetta Giacomo Ragno L'accusa ha chiesto 2 anni e 8 mesi di reclusione per il legale
Soppressione uffici del Giudice di Pace Soppressione uffici del Giudice di Pace Continua il balletto sulle responsabilità della chiusura
Molfetta nella Città metropolitana di Bari? Molfetta nella Città metropolitana di Bari? Cosa deciderà l’Amministrazione Natalicchio?
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.