Un'aula del Tribunale
Un'aula del Tribunale
"Furbo"... chi Legge!

E' possibile chiedere al giudice di ordinare la conclusione di un contratto?

La procedura dell'esecuzione in forma specifica

E' possibile chiedere al giudice di ordinare la conclusione di un contratto?
Si: l'ordinamento giuridico italiano prevede, infatti, l'esecuzione in forma specifica.

Prima di addentrarci negli aspetti prettamente giuridici, facciamo un esempio.
Il più classico.
Le parti firmano un contratto preliminare nel quale, tra le varie condizioni, ovviamente c'è quella di concludere in un giorno stabilito oppure più in generale in futuro un contratto definitivo.
Può accadere, però, che una delle parti venga meno all'obbligo di concludere il contratto, le ragioni più disparate ma che non hanno motivo d'interesse se l'accordo preliminare è valido.

Ebbene, in questo caso, è possibile citare in giudizio la parte che contravviene all'obbligo per chiedere al giudice la così detta esecuzione in forma specifica.
L'articolo di riferimento è il 2932 del codice civile.
Al primo comma è sancito che: "Se colui che è obbligato a concludere un contratto non adempie l'obbligazione, l'altra parte, qualora sia possibile e non sia escluso dal titolo, può ottenere una sentenza che produca gli effetti del contratto non concluso".
C'è poi anche da considerare che la richiesta in forza dell'articolo in esame può anche essere anticipata da una diffida ad adempiere come disposto dall'articolo 1454 del codice civile, primo comma: "Alla parte inadempiente(1) l'altra può intimare per iscritto di adempiere in un congruo termine, con dichiarazione che, decorso inutilmente detto termine, il contratto s'intenderà senz'altro risoluto".

PER MAGGIORI INFORMAZIONI: https://www.facebook.com/StudioLegaleMariaMarino
  • tribunale
Altri contenuti a tema
Divisione di un bene: come si può? Quando interviene il giudice? Divisione di un bene: come si può? Quando interviene il giudice? Le risposte alle domande su come procedere
Fallimento del datore di lavoro. Come ottenere il credito vantato? Fallimento del datore di lavoro. Come ottenere il credito vantato? La procedura per l'insinuazione al passivo
Come sapere di essere indagati? Come sapere di essere indagati? L'articolo 335 del codice di procedura penale
La "liquidazione" anche al coniuge in caso di divorzio La "liquidazione" anche al coniuge in caso di divorzio I presupposti di legge e l'ammontare della somma spettante
Maxi sequestro agli ex manager di Unicredit. Accolta l'istanza dell'Avvocato Maurizio Altomare Maxi sequestro agli ex manager di Unicredit. Accolta l'istanza dell'Avvocato Maurizio Altomare Il legale molfettese patrocinia la parte civile nel procedimento
Separazioni e divorzi: dall'Agenzia delle Entrate conti e patrimonio dell'ex Separazioni e divorzi: dall'Agenzia delle Entrate conti e patrimonio dell'ex Secondo il Consiglio di Stato prioritario il diritto di accesso su quello alla privacy
Cosa è l'ipoteca? Cosa è l'ipoteca? L'analisi dell'articolo 2808 del codice civile
Quanti tipi di donazione sono previsti dalla legge? Quanti tipi di donazione sono previsti dalla legge? Le differenze tra donazione rimuneratoria, obnuziale, modale e indiretta
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.