Un'aula del Tribunale
Un'aula del Tribunale
"Furbo"... chi Legge!

Divisione di un bene: come si può? Quando interviene il giudice?

Le risposte alle domande su come procedere

Può un giudice ordinare la divisione di un bene?
Si, attraverso quella che è la procedura così detta della divisione giudiziale.

Ad essa è possibile ricorrere quando due o più soggetti sono proprietari del medesimo bene in parti uguali oppure in quote diverse, indipendentemente dalle modalità con le quali essi sono diventati proprietari.
Qualora non ci sia un accordo circa, ad esempio, la vendita con conseguente spartizione del ricavato secondo le rispettive quote (è l'iter che prima di tutti gli altri viene a mente), allora bisogna intraprendere la procedura di cui si sta trattando.

In via preliminare occorre procedere a un tentativo di mediazione, un accordo in sostanza senza l'intervento del giudice ma davanti a un apposito organismo.
Se il tentativo ha esito positivo si redige verbale avente ogni effetto di legge.
Se, invece, il tentativo di mediazione ha esito negativo allora uno tra i proprietari oppure congiuntamente i proprietari adiscono il Tribunale competente (quello nel quale il bene si trova) chiedendo che il giudice proceda.
E' abbastanza semplice quando si è proprietari e il bene si presta anche nella pratica a una divisione (pensiamo a un appartamento con un numero di vani pari e magari doppio ingresso, di proprietà al 50% di sole due persone) mentre quando questo presupposto non si verifica il giudice, avvalendosi anche di esperti, redige un progetto di divisione da proporre alle parti per l'accettazione.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI: https://www.facebook.com/StudioLegaleMariaMarino
  • tribunale
Altri contenuti a tema
Fallimento del datore di lavoro. Come ottenere il credito vantato? Fallimento del datore di lavoro. Come ottenere il credito vantato? La procedura per l'insinuazione al passivo
Come sapere di essere indagati? Come sapere di essere indagati? L'articolo 335 del codice di procedura penale
La "liquidazione" anche al coniuge in caso di divorzio La "liquidazione" anche al coniuge in caso di divorzio I presupposti di legge e l'ammontare della somma spettante
E' possibile chiedere al giudice di ordinare la conclusione di un contratto? E' possibile chiedere al giudice di ordinare la conclusione di un contratto? La procedura dell'esecuzione in forma specifica
Maxi sequestro agli ex manager di Unicredit. Accolta l'istanza dell'Avvocato Maurizio Altomare Maxi sequestro agli ex manager di Unicredit. Accolta l'istanza dell'Avvocato Maurizio Altomare Il legale molfettese patrocinia la parte civile nel procedimento
Separazioni e divorzi: dall'Agenzia delle Entrate conti e patrimonio dell'ex Separazioni e divorzi: dall'Agenzia delle Entrate conti e patrimonio dell'ex Secondo il Consiglio di Stato prioritario il diritto di accesso su quello alla privacy
Cosa è l'ipoteca? Cosa è l'ipoteca? L'analisi dell'articolo 2808 del codice civile
Quanti tipi di donazione sono previsti dalla legge? Quanti tipi di donazione sono previsti dalla legge? Le differenze tra donazione rimuneratoria, obnuziale, modale e indiretta
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.