Videosorveglianza
Videosorveglianza
"Furbo"... chi Legge!

Videosorveglianza nei condomini: che dispone la legge?

Cosa può essere ripreso in un condominio? E come?

L'installazione di un sistema di videosorveglianza all'interno di un condominio è tema di stretta attualità.
Ragioni di sicurezza sono prevalentemente alla base della decisione di sistemare strumentazioni in grado di avere un occhio perennemente attento su quanto accade.

Ma cosa dice la legge?

E' opportuno prendere in esame l'articolo 1122 TER del codice civile: «Le deliberazioni concernenti l'installazione sulle parti comuni dell'edificio di impianti volti a consentire la videosorveglianza su di esse sono approvate dall'assemblea con la maggioranza di cui al secondo comma dell'articolo 1136».
Si tratta di una norma introdotta solo nel 2012 a dimostrazione di come lo stesso legislatore abbia avvertito la necessità di disciplinare la materia in tempi a noi piuttosto vicini.

Ebbene il primo dato da cui si può partire è quello circa l'approvazione dei lavori che consentono l'installazione: essi, infatti, devono essere deliberati dall'assemblea condominiale «con un numero di voti che rappresenta la maggioranza degli intervenuti e almeno la metà del valore dell'edificio», ex articolo 1136, secondo comma, codice civile.

Inoltre, sempre secondo l'articolo 1122 TER del codice civile, possono essere riprese solamente le parti comuni dell'edificio.
Ma attenzione ad alcuni aspetti: si può riprendere l'androne del portone o il vialetto di ingresso o tutto il pianerottolo esponendo un avviso affinchè tutti sappiano della presenza del sistema di videosorveglianza.
Invece se l'installazione è opera di un solo condomino, egli potrà riprendere esclusivamente la porta d'accesso alla propria abitazione oppure al suo garage.

A tutto questo sono da aggiungere altre cose: il sistema di videosorveglianza comporta degli obblighi per il condominio nel rispetto della privacy motivo per cui la sua attivazione deve rispondere a principi come liceità, finalità, necessità e proporzionalità.
  • raccolta porta a porta
Altri contenuti a tema
Nuovi orari per l'ufficio del "porta a porta" nel centro storico di Molfetta Nuovi orari per l'ufficio del "porta a porta" nel centro storico di Molfetta In vigore da lunedì 5 novembre
Porta a porta, il Sindaco incontra gli amministratori di condominio di Molfetta Porta a porta, il Sindaco incontra gli amministratori di condominio di Molfetta A mezzogiorno di oggi la riunione a Lama Scotella
5 A Molfetta in arrivo il Regolamento per la raccolta porta a porta e la gestione dei rifiuti A Molfetta in arrivo il Regolamento per la raccolta porta a porta e la gestione dei rifiuti E' al vaglio delle commissioni comunali. Poi l'approvazione in Consiglio
4 Cambia il "porta a porta" a Molfetta, ecco come Cambia il "porta a porta" a Molfetta, ecco come In centro mastelli da lasciare dalle 6 alle 9. Nel resto della città dalle 21 alle 24
Sporcaccioni e furbetti con le ore contate. Controlli a tappeto nei rifiuti Sporcaccioni e furbetti con le ore contate. Controlli a tappeto nei rifiuti In azione Asm e Polizia Municipale. Elevate già sanzioni agli incivili
Rifiuti, centro storico e commercio: tutte le novità in arrivo Rifiuti, centro storico e commercio: tutte le novità in arrivo Per le attività aree destinate al conferimento degli scarti nel centro storico
2 Arriva il Papa, nella zona rossa cambia il calendario del porta a porta Arriva il Papa, nella zona rossa cambia il calendario del porta a porta Niente raccolta dell'organico il 19. Sarà raccolto con la plastica venerdì 20
39 Porta a porta, ecco il calendario per il ritiro delle buste gialle Porta a porta, ecco il calendario per il ritiro delle buste gialle Attualmente possono ritirarle gli abitanti delle zone 1, 2, 3, 4 e 5
© 2001-2018 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.