I Carabinieri
I Carabinieri
Cronaca

Trovato con la cocaina negli slip, arrestato un 19enne

Il giovane, incensurato, è finito ai domiciliari. I Carabinieri lo hanno sorpreso con 15 dosi

Da un controllo è scaturita una perquisizione, terminata con un arresto, una segnalazione ed il sequestro di 4,4 grammi di cocaina. L'attività dei Carabinieri della locale Compagnia, che hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 19enne del posto, incensurato, s'è svolta venerdì, disposta dal capitano Francesco Iodice.

Gli uomini della Sezione Operativa, infatti, nell'ambito dei servizi perlustrativi finalizzati alla prevenzione ed alla repressione delle violazioni in materia di sostanze stupefacenti, hanno sorpreso il giovane, sino a quel momento sconosciuto alle forze dell'ordine, mentre cedeva una dose di cocaina a un altro ragazzo, del posto, in cambio di 15 euro. Convinti che si nascondesse ben altro, gli uomini del sottotenente Domenico Mastromauro hanno esteso i controlli, con una perquisizione.

Sul pusher, i militari hanno trovato 4,4 grammi di cocaina suddivisi in 15 dosi occultati negli slip, mentre l'acquirente, identificato e poi perquisito, è stato trovato in possesso della dose appena acquistata ed è stato segnalato alla Prefettura di Bari quale assuntore di sostanze stupefacenti. Le 16 dosi di cocaina sono state poste sotto sequestro penale dagli inquirenti, in attesa degli esami di laboratorio e del successivo deposito al competente ufficio riservato ai vari corpi di reato.

Il 19enne, infine, appurate le sue oggettive responsabilità in relazione al reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, è stato tradotto presso la sua abitazione a Molfetta ove permane in regime degli arresti domiciliari, a disposizione della competente Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trani.
  • Droga Molfetta
  • Arresti Molfetta
  • Arresti Carabinieri
Altri contenuti a tema
Traffico di droga dall'Albania alla Puglia: altre 10 condanne Traffico di droga dall'Albania alla Puglia: altre 10 condanne I fatti contestati nell’inchiesta "Kulmi" della Direzione Investigativa Antimafia italiana e della Polizia albanese
Sorpreso a rubare nel centro commerciale. Arrestato un 34enne Sorpreso a rubare nel centro commerciale. Arrestato un 34enne L'uomo ha asportato ricambi elettrici per auto del valore di 300 euro. Dopo la direttissima, è tornato in libertà
Frode nelle mense scolastiche in Friuli: coinvolto un 53enne di Molfetta Frode nelle mense scolastiche in Friuli: coinvolto un 53enne di Molfetta Nel mirino dei Carabinieri del Nas una società di catering. L'indagine per frode è partita nel 2020
A Molfetta la droga si acquista su WhatsApp A Molfetta la droga si acquista su WhatsApp I servizi di messaggistica sotto osservazione da parte dei Carabinieri. Già 5 arresti
Traffico di droga: 38 arresti tra Puglia, Albania, Montenegro e Spagna Traffico di droga: 38 arresti tra Puglia, Albania, Montenegro e Spagna Numerosi gli arresti effettuati in flagrante durante le indagini, con scafisti della droga bloccati anche a Molfetta
Al mercato con un panetto di hashish "marchiato" Escobar Al mercato con un panetto di hashish "marchiato" Escobar Arrestato dai Carabinieri un 58enne del posto: la droga era nascosta in un secchio. Rinvenuti anche 2.800 euro
Assenteismo all'ospedale di Molfetta: a processo 30 furbetti del cartellino Assenteismo all'ospedale di Molfetta: a processo 30 furbetti del cartellino I dipendenti dell'Asl timbravano il cartellino, ma in realtà erano assenti durante l'orario di lavoro. Oggi la prima udienza
In auto per la città con 50 grammi di hashish: in manette un 22enne In auto per la città con 50 grammi di hashish: in manette un 22enne L'arresto eseguito dai Carabinieri. Nei guai un incensurato del posto: confinato ai domiciliari, è tornato in libertà
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.