paola e piero
paola e piero
Sanità

Si "spacca" ancora la maggioranza. De Nicolo: "Se oggi qualcuno ha cambiato idea non siamo noi"

"Ho le spalle larghe, mi scivolerà addosso anche questo"

Tregua finita in maggioranza. Nell'ultimo Consiglio Comunale, dopo ben 5 ore di Assise cittadina la sinistra molfettese si è divisa anche sulla difesa dell'ospedale "don Tonino Bello" non affidando al sindaco Paola Natalicchio, che rappresenta la città nell'assemblea dei sindaci della Asl, un deliberato unitario.

Gli ultimi interventi, dall'una e dall'altra parte, lo testimoniano con evidenza.

Sulla questione il segreterio del Partito Democratico, Piero de Nicolo.

Segretario le dichiarazioni del Sindaco conseguenti alla approvazione dell'Ordine del Giorno del PD sulla vicenda del Piano di Riordino Ospedaliero chiamano in causa il Partito Democratico accusandolo di condividere un Piano "che mette in ginocchio il nostro Ospedale". Cosa ha da dire in merito?
"Le dichiarazioni del Sindaco dopo la approvazione dell'Ordine del Giorno, presentato dal Gruppo del PD, nel Consiglio Comunale di ieri, sul Piano di Riordino Ospedaliero mi lasciano, francamente, interdetto. Del nostro Ordine del Giorno si è parlato nella giornata precedente il Consiglio Comunale in una riunione di "maggioranza". Del nostro Ordine del Giorno si è discusso, durante tutte le "sospensioni" del Consiglio Comunale, nelle riunioni di maggioranza svolte. In tutte le occasioni il Sindaco ha dichiarato che il nostro Ordine del Giorno era "pienamente legittimo". Se oggi qualcuno ha cambiato idea non siamo noi. Invito tutti a rileggere il nostro Ordine del Giorno e sfido tutti a ritrovarvi qualche passaggio contro l'Ospedale molfettese".

Durante i lavori del Consiglio, in diretta streaming il Sindaco la ha attaccata indirizzandole alcune espressioni ironiche. Vuole commentare?
"Comprendo, anche se non posso condividere, la tensione e la emotività del Sindaco in un momento tanto delicato. Ho le spalle larghe, mi scivolerà addosso anche questo. Sono più preoccupato per gli "strali" che (soprattutto sui social network) raggiungono il Partito di cui sono Segretario, in conseguenza delle parole del Sindaco, che per il resto. Il Partito Democratico è partner fondamentale della Amministrazione Comunale. Personalmente, sorrido e penso a cosa più serie. Come Segretario del PD condividerò quanto accaduto all'interno dei nostri Organi di Partito".
  • piano riordino ospealiero
Altri contenuti a tema
Nuova bocciatura in commissione per il piano di riordino ospedaliero Nuova bocciatura in commissione per il piano di riordino ospedaliero Il presidente della Commissione Pino Romano ha annunciato le dimissioni
Piano di Riordino Ospedaliero, sedici proposte di modifica: c'è anche Molfetta Piano di Riordino Ospedaliero, sedici proposte di modifica: c'è anche Molfetta A proporle Sinistra italiana. Il 18 gennaio ne se discute in Commissione Sanità
Addio a Urologia e Cardiologia: approvato il Piano di riordino ospedaliero regionale Addio a Urologia e Cardiologia: approvato il Piano di riordino ospedaliero regionale Emiliano: «Nessun ospedale declassato»
Sostegno all'Ospedale di Primo Livello Sostegno all'Ospedale di Primo Livello I Segretari dei Circoli del Partito Democratico di Molfetta, Terlizzi, Ruvo e Corato incontrano Michele Emiliano per affermare il sostegno alla realizzazione del nuovo presidio
Riordino ospedaliero, SI:«Proseguiremo la nostra battaglia, per una sanità regionale pubblica a misura di cittadino» Riordino ospedaliero, SI:«Proseguiremo la nostra battaglia, per una sanità regionale pubblica a misura di cittadino» Mercoledì 28 conferenza stampa con il consigliere regionale Cosimo Borraccino e Nico Bavaro
Riordino ospedaliero, Emiliano incontra i sindacati Riordino ospedaliero, Emiliano incontra i sindacati Al centro gli standard qualitativi della sanità pugliese
Riordino, la protesta del Movimento Noi con Salvini Riordino, la protesta del Movimento Noi con Salvini Continuano le attività iniziate a gennaio davanti al Policlinico di Bari
Riordino, a Molfetta il consigliere regionale Mario Conca Riordino, a Molfetta il consigliere regionale Mario Conca L'esponente del M5S ha incontrato i cittadini
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.