sindaci
sindaci
Vita di città

Grande festa per il «Giro»

Quattro sindaci a dare il via alla corsa disturbata dalla pioggia

Tutti speravano nel sole, ma anche questa tappa, la IV del Giro d'Italia, la prima sul territorio italiano, è stata caratterizzata da una pioggia insistente. Quella che rende scivoloso l'asfalto soprattutto per una tappa in linea come la Giovinazzo – Bari di 112 chilometri, adatta ai velocisti. Il via alle 14,45 in punto. Sulla «start line» i sindaci Tommaso Depalma (Giovinazzo), Paola Natalicchio (Molfetta), Michele Abaticchio (Bitonto) Michele Emiliano (Bari), a rappresentare le città che la corsa rosa ha attraversato. Con loro il Vescovo Luigi Martella e l'assessore regionale Guglielmo Minervini. Pochi minuti dopo il passaggio per le vie di Molfetta prima di imboccare via Bitonto.

La festa naturalmente è stata tutta nell'attesa. Sguardi allungati sulle strade del giro in attesa di vedere passare gli atleti, e poi la chiassosa carovana pubblicitaria, quella che precede il passaggio dei ciclisti. E se il passaggio degli atleti è durato solo pochissimi minuti, sono stati in migliaia ad accalcarsi lungo le strade già da ore prima del passaggio della tappa. Quel pubblico che è la vera essenza del Giro e di tutte le corse ciclistiche. Disposto a una paziente attesa, ma pronto a riconoscere i propri beniamini in quell'attimo che segna il loro passaggio. Sono stati però molti i molfettesi hanno voluto raggiungere Giovinazzo per tentare «toccare» con mano i protagonisti della corsa di oggi, 196 atleti suddivisi in 22 squadre.

E tra loro i campioni del passato: da Francesco Moser a Gianni Motta, Da Gianni Bugno a Mario Cipollini, arrivati a Giovinazzo per salutare i «girini». E poi l'ex commissario tecnico Paolo Bettini, e il fresco di nomina alla guida della Nazionale azzurra, Davide Cassani. Campioni di oggi e del passato anche recente che non si sono lasciati pregare di rilasciare autografi e nel farsi fotografare. Spinti magari da quel «ladro di biciclette» che risponde al nome di Paolo Belli, vero guastatore e animatore di quel grande villaggio sorto in poche ore e che ha ospitato per l'intera mattinata tutto il seguito del Giro.
38 fotoGiro d'Italia 2014
Giro d'Italia 2014Giro d'Italia 2014Giro d'Italia 2014Giro d'Italia 2014Giro d'Italia 2014Giro d'Italia 2014Giro d'Italia 2014Giro d'Italia 2014 GiovinazzoGiro d'Italia 2014 GiovinazzoGiro d'Italia 2014 GiovinazzoGiro d'Italia 2014 GiovinazzoGiro d'Italia 2014 GiovinazzoGiro d'Italia 2014 GiovinazzoGiro d'Italia 2014 GiovinazzoGiro d'Italia 2014 GiovinazzoGiro d'Italia 2014 GiovinazzoGiro d'Italia 2014 GiovinazzoGiro d'Italia 2014 GiovinazzoGiro d'Italia 2014 MolfettaGiro d'Italia 2014 MolfettaGiro d'Italia 2014 MolfettaGiro d'Italia 2014 MolfettaGiro d'Italia 2014 MolfettaGiro d'Italia 2014 MolfettaGiro d'Italia 2014 MolfettaGiro d'Italia 2014 MolfettaGiro d'Italia 2014 MolfettaGiro d'ItaliaGiro d'ItaliaGiro d'ItaliaGiro d'ItaliaGiro d'ItaliaGiro d'ItaliaGiro d'ItaliaGiro d'ItaliaGiro d'ItaliaGiro d'ItaliaGiro d'Italia
  • Giro d'Italia
Altri contenuti a tema
Il Giro d'Italia di nuovo a Molfetta. Passaggio previsto alle 11:39 Il Giro d'Italia di nuovo a Molfetta. Passaggio previsto alle 11:39 La competizione rosa torna in città a tre anni dall'ultima volta
Il 17 maggio il Giro d'Italia a Molfetta Il 17 maggio il Giro d'Italia a Molfetta La carovana attraverserà la città nella tappa Giovinazzo -Vieste
Davide Cassani e il Giro d’Italia Davide Cassani e il Giro d’Italia Il ct della nazionale ha raccontato nell’iniziativa del Panathol la sua passione per il ciclismo
Giro d'Italia, prove tecniche in città Giro d'Italia, prove tecniche in città In queste ore alcuni simboli cittadini si stanno illuminando di rosa
Francesco Moser, una leggenda a Molfetta Francesco Moser, una leggenda a Molfetta Esclusiva intervista video al pluricampione di ciclismo ospite a Miragica
Campioni di BiciScuola Campioni di BiciScuola I bimbi della Don Cosmo Azzollini sul podio del Giro
Sale la febbre «Rosa» Sale la febbre «Rosa» Il giro delle buone intenzioni
Intervista a Davide Cassani CT della Nazionale italiana di ciclismo Intervista a Davide Cassani CT della Nazionale italiana di ciclismo
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.