matrimonio
matrimonio
"Furbo"... chi Legge!

Si possono modificare le condizioni di una separazione o di un divorzio?

Cosa può legittimare una eventuale revisione?

E' possibile la revisione delle condizioni economiche disposte in sede di separazione o di divorzio?
La risposta è sì ma a talune condizioni che cercheremo di analizzare.

Partiamo da una premessa: la richiesta di revisione può essere effettuata tanto in melius quanto in peius.
Che cosa vuol dire? Vuol dire che chi è nella condizione di essere legittimato a chiedere la revisione degli accordi economici può farlo sia per chiedere una riduzione sia per chiedere un aumento.
Tuttavia, nel caso di una richiesta volta alla riduzione ad esempio del mantenimento, quest'ultima deve essere giustificata da motivi così rilevanti rispetto alla condizione economica pregressa da rendere impossibile la prestazione oppure da rendere questa troppo, troppo onerosa per chi deve porla in essere.
Ad esempio: la perdita del lavoro oppure un aumento considerevole della busta paga possono essere motivi legittimanti la richiesta di revisione. Ma anche un nuovo figlio oppure la semplice crescita di un figlio già esistente e il conseguente aumento delle sue esigenze per età, studio, passioni, aspirazioni. Non si dimentichi poi una eventuale patologia.

Infine prendiamo in considerazione l'articolo 710 del codice di procedura civile.
Esso dispone, al comma I, che "Le parti possono sempre chiedere, con le forme del procedimento in camera di consiglio, la modificazione dei provvedimenti riguardanti i coniugi e la prole conseguenti la separazione": si tenga conto che i provvedimenti disposti per la definizione delle condizioni di una separazione o di un divorzio sono strettamente connessi alle circostanze vigenti nel momento della loro pattuizione, circostanze che possono in ogni momento.

Su questo argomento si consiglia la lettura anche di: https://www.molfettaviva.it/rubriche/furbo-chi-legge/separazione-e-possibile-l-addebito-in-caso-di-tradimento-presunto/
Su questo argomento si consiglia la lettura anche di: https://www.molfettaviva.it/rubriche/furbo-chi-legge/fine-del-matrimonio-sussiste-ancora-il-tenore-di-vita/


PER MAGGIORI INFORMAZIONI: https://www.facebook.com/StudioLegaleMariaMarino/
  • matrimonio
Altri contenuti a tema
Villa Sant’Elia pronta per una nuova stagione di ricevimenti Villa Sant’Elia pronta per una nuova stagione di ricevimenti La location immersa tra gli ulivi pugliesi è la cornice perfetta per feste intime e raffinate
ilmatrimonioinpuglia.it: eccellenze del wedding Made in Puglia ilmatrimonioinpuglia.it: eccellenze del wedding Made in Puglia Il portale dei professionisti del Wedding pugliese compie 2 anni
Separazione: è possibile l'addebito in caso di tradimento presunto? Separazione: è possibile l'addebito in caso di tradimento presunto? La sentenza della Corte di Cassazione n. 1136/2020
Fine del matrimonio: per il mantenimento sussiste ancora il tenore di vita? Fine del matrimonio: per il mantenimento sussiste ancora il tenore di vita? Le ultime sentenze della Cassazione
Il 6 ottobre la presentazione della collezione 2020 dell’azienda "Issima le Spose" a Molfetta Il 6 ottobre la presentazione della collezione 2020 dell’azienda "Issima le Spose" a Molfetta La manifestazione presentata da Giancarlo Montingelli e Marilena Farinola
Conviviale Sposi, il primo passo verso la perfetta cerimonia di nozze Conviviale Sposi, il primo passo verso la perfetta cerimonia di nozze Villa Sant’Elia accoglie i futuri sposi per una giornata tutta dedicata a loro
Sposarsi in riva al mare a Molfetta? Da oggi si può Sposarsi in riva al mare a Molfetta? Da oggi si può La Giunta dice sì alle nuove location per i matrimoni civili
Grande successo a Pàlato per la wedding collection di Sposing Grande successo a Pàlato per la wedding collection di Sposing Sposing si propone di trasformare l’evento delle proprie nozze in un giorno perfetto
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.