Matteo d'Ingeo
Matteo d'Ingeo
Politica

«Urge Consiglio straordinario sulla sicurezza in città»

Il Liberatorio Politico: «Incendi di auto, sparatorie, spaccio di droga e attentati dinamitardi, intervenire subito»

Emergenza sicurezza, scende in campo il Liberatorio Politico, che chiede di convocare con urgenza un consiglio comunale straordinario. «Dopo l'ennesimo rogo notturno, non crediamo ci possano essere altre scuse per non convocare un consiglio comunale straordinario».

Secondo il movimento locale che fa capo all'ex consigliere comunale Matteo d'Ingeo, la massima assise cittadina dovrà essere «aperta ai membri del "Comitato Comunale di monitoraggio dei fenomeni delinquenziali", con diritto di parola, in cui il sindaco Tommaso Minervini presenti una relazione dettagliata su quello che sta accadendo in città almeno nell'ultimo anno».

«Dagli incendi di auto alle sparatorie, dallo spaccio di droga agli attentati dinamitardi, fino a questo ennesimo incendio di un box del "mercato diffuso" e - termina la nota - se ci sono, che tipo di pressioni sindaco e amministratori stanno subendo per particolari questioni politico-amministrative».
  • Liberatorio Politico Molfetta
  • Matteo D'Ingeo Molfetta
Altri contenuti a tema
«Mentre la città sembra insicura, il sindaco paga due guardie armate per la Muraglia» «Mentre la città sembra insicura, il sindaco paga due guardie armate per la Muraglia» Matteo d'Ingeo chiede la revoca di determina e ordinanza: «Mi sento un cittadino di serie C, perché non abito nel borgo antico»
Dal Liberatorio dieci proposte per contrastare la delinquenza a Molfetta Dal Liberatorio dieci proposte per contrastare la delinquenza a Molfetta Il movimento civico di d'Ingeo in una nota: «Dal Palazzo di città il silenzio»
Il Liberatorio Politico ricorda Gianni Carnicella Il Liberatorio Politico ricorda Gianni Carnicella Conferenza sabato 6 luglio nell'Aula del Consiglio Comunale
Il Liberatorio Politico contro «la "paranza" dei lanciatori di uova» Il Liberatorio Politico contro «la "paranza" dei lanciatori di uova» Il movimento di d'Ingeo torna sull'episodio del lancio delle uova contro una volante della Polizia Locale
«Ancora incendi di auto. E domani a chi toccherà?» «Ancora incendi di auto. E domani a chi toccherà?» Secondo il Liberatorio dall'inizio dell’anno i numeri ci dicono che ci sono state già 15 auto danneggiate dai roghi notturni
«La sicurezza non sembra essere tra le priorità della politica molfettese» «La sicurezza non sembra essere tra le priorità della politica molfettese» È il messaggio che arriva dal Liberatorio Politico, dopo l'incontro di martedì presso la sede di via Campanella
"Incendi, bombe e droga. Forse c'è un allarme sicurezza?". Ne discute il Liberatorio "Incendi, bombe e droga. Forse c'è un allarme sicurezza?". Ne discute il Liberatorio Già 12 le auto incendiate dall'inizio del 2019. Il movimento ne parla domani in via Campanella, alle ore 19.30
Struttura ricettiva in località Torre San Giacomo? I dubbi di Legambiente Struttura ricettiva in località Torre San Giacomo? I dubbi di Legambiente Nota dell'associazione, firmata anche da Movimento Civico “Liberatorio Politico” e  L.U.P. – Laboratorio di Urbanistica Partecipata di Molfetta
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.