Matteo d'Ingeo
Matteo d'Ingeo
Politica

«Urge Consiglio straordinario sulla sicurezza in città»

Il Liberatorio Politico: «Incendi di auto, sparatorie, spaccio di droga e attentati dinamitardi, intervenire subito»

Emergenza sicurezza, scende in campo il Liberatorio Politico, che chiede di convocare con urgenza un consiglio comunale straordinario. «Dopo l'ennesimo rogo notturno, non crediamo ci possano essere altre scuse per non convocare un consiglio comunale straordinario».

Secondo il movimento locale che fa capo all'ex consigliere comunale Matteo d'Ingeo, la massima assise cittadina dovrà essere «aperta ai membri del "Comitato Comunale di monitoraggio dei fenomeni delinquenziali", con diritto di parola, in cui il sindaco Tommaso Minervini presenti una relazione dettagliata su quello che sta accadendo in città almeno nell'ultimo anno».

«Dagli incendi di auto alle sparatorie, dallo spaccio di droga agli attentati dinamitardi, fino a questo ennesimo incendio di un box del "mercato diffuso" e - termina la nota - se ci sono, che tipo di pressioni sindaco e amministratori stanno subendo per particolari questioni politico-amministrative».
  • Liberatorio Politico Molfetta
  • Matteo D'Ingeo Molfetta
Altri contenuti a tema
Fuochi pirotecnici per le strade di Molfetta, la denuncia del Liberatorio Fuochi pirotecnici per le strade di Molfetta, la denuncia del Liberatorio Quasi ogni sera batterie di botti interessano vari quartieri: «Gli elementi per indagare ci sono tutti»
Bombe carta contro la casa di d'Ingeo. Archiviate le indagini su un 23enne Bombe carta contro la casa di d'Ingeo. Archiviate le indagini su un 23enne Sotto accusa c’era Fabio De Candia: il gip di Trani ha rigettato l'opposizione dell'attivista alla richiesta d'archiviazione
1 Incendi d'auto, il Liberatorio contro Minervini: «Non ha fatto nulla» Incendi d'auto, il Liberatorio contro Minervini: «Non ha fatto nulla» Il movimento pone l'accento sull'inerzia del comitato di monitoraggio dei fenomeni delinquenziali, «silenziato e imbavagliato dal 2019»
2 Divieti per il Coronavirus, ma a cala Sant'Andrea ci sono feste e fuochi d'artificio Divieti per il Coronavirus, ma a cala Sant'Andrea ci sono feste e fuochi d'artificio La denuncia del Liberatorio Politico: «Sono i soliti noti». La Capitaneria di Porto: «Situazione sotto controllo»
Il Liberatorio: «Sui roghi d'auto chiediamo un fascicolo d'indagine unico» Il Liberatorio: «Sui roghi d'auto chiediamo un fascicolo d'indagine unico» Il movimento di d'Ingeo a pochi giorni dall'incendio di via Baccarini: «Molfetta è tornata alla realtà con la sua antica emergenza»
Liberatorio: «A Bari stop alla vendita su strada degli ambulanti, a Molfetta no» Liberatorio: «A Bari stop alla vendita su strada degli ambulanti, a Molfetta no» D'Ingeo lancia un appello agli amministratori di Molfetta, prendendo ad esempio i provvedimenti adottati a Bari
Raid notturno dei vandali, pneumatici squarciati a 15 auto Raid notturno dei vandali, pneumatici squarciati a 15 auto Gli episodi sono avvenuti in via Campanella, via Sella e via Pagano. Un episodio simile il 28 gennaio scorso
Liberatorio Politico: «A Molfetta oltre gli incendi tornano i tagliatori di pneumatici» Liberatorio Politico: «A Molfetta oltre gli incendi tornano i tagliatori di pneumatici» Il movimento di d'Ingeo invita le vittime a «denunciare gli episodi alle forze dell'ordine»
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.