Domenico Damascelli
Domenico Damascelli
Politica

Ospedale di Molfetta e del nord barese, Damascelli: «Truffe ai cittadini da parte del Governo Emiliano»

Durissimo il consigliere regionale di Forza Italia

«Truffe ai cittadini».
Non usa mezzi termini Domenico Damascelli, consigliere regionale di Forza Italia, contro il "Governo Emiliano" a proposito del piano di riordino ospedaliero e la costruzione dell'ospedale del nord barese.

Attraverso un video, apparso sui suoi canali social e subito ripreso anche dalla sezione di Molfetta del partito dell'ex premier Berlusconi, Damascelli afferma: «Il comma 1 dell'articolo 6 del piano di riordino parla dei quattro nuovi presidi ospedalieri nella programmazione degli interventi: Taranto, Andria, Monopoli e Sud Salento. Ma io ricordo benissimo che erano cinque gli ospedali da realizzare in Puglia perchè vi era anche l'ospedale del nord barese. E' sparito nonostante fossero stati stanziati i fondi per realizzarlo».

Tuttavia Damascelli continua sottolineando come, dalla carte, emerge che il nosocomio si costituirebbe attraverso la conversione di diversi ospedali a nord del capoluogo, tra cui il "Monsignor Bello" di Molfetta.
«Riconversione significa chiudere un ospedale e trasformalo in altri servizi sanitari ma l'ospedale non c'è più», continua Damascelli.

I dubbi e le perplessità del consigliere però sono anche altre. Mostrando in video i documenti, infatti, l'esponente di FI fa notare che la costituzione del nuovo ospedale di Andria comporta la riconversione di quello di Corato e così facendo, vista la riconversione anche di quelli di Trani, Bisceglie e Terlizzi, oltre Molfetta, «nel nord barese che cosa resta? Da ciò evinco che non ci sarà l'ospedale del nord barese».

Ecco, allora, i dubbi legati all'impegno preso da Michele Emiliano attraverso la famosa "Carta di Ruvo".
«Dove è andata a finire questa promessa? Si tratta di un territorio vasto e popoloso che ha necessità di avere servizi sanitari. E' incredibile, noi siamo assolutamente contrari a questo piano di riordino ospedaliero».
  • Domenico Damascelli
Altri contenuti a tema
3 «Fiumi incontrollati di latte estero: pericolo per consumatori» «Fiumi incontrollati di latte estero: pericolo per consumatori» Il consigliere regionale Damascelli chiede più tutela per utenti e allevatori locali
Calamità, Damascelli: «Anche Bari accederà a benefici per danni da gelata» Calamità, Damascelli: «Anche Bari accederà a benefici per danni da gelata» Esulta il consigliere regionale di Forza Italia: «Oggi portiamo a casa un risultato importante»
Produzioni agricole danneggiate dalla grandine, interviene Damascelli Produzioni agricole danneggiate dalla grandine, interviene Damascelli Il consigliere regionale di Forza Italia chiede che «la Regione Puglia avvii subito sopralluoghi e richieda lo stato di calamità»
Controllo pesca, approvata all'unanimità la mozione Damascelli Controllo pesca, approvata all'unanimità la mozione Damascelli Il consigliere regionale di Forza Italia ha chiesto la revisione immediata della legge 154/2016
Escalation criminale nelle campagne, interviene Damascelli Escalation criminale nelle campagne, interviene Damascelli L'appello del consigliere regionale di Forza Italia: «Agli agricoltori va garantita più sicurezza»
Furti nelle campagne, Damascelli chiede una cabina di regia Furti nelle campagne, Damascelli chiede una cabina di regia Per fronteggiare l'emergenza necessario coinvolgere Regione, prefetti e forze dell'ordine
Aggressione Silvestris, Damascelli: «Sergio, sono con te!» Aggressione Silvestris, Damascelli: «Sergio, sono con te!» Dopo l'aggressione, la solidarietà del consigliere regionale di Forza Italia
Prodotti fitosanitari, Damascelli: «Piovono multe su agricoltori» Prodotti fitosanitari, Damascelli: «Piovono multe su agricoltori» Il consigliere regionale punta il dito contro la Regione Puglia: «La Giunta rimedi»
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.