bottiglie
bottiglie
Territorio e Ambiente

Maratona delle Cattedrali... interviene la LAC Puglia

Dura nota del delegato regionale Pasquale Salvemini

A circa dieci giorni dall'evento sportivo pre-natalizio la Lac Puglia registra, per il secondo anni consecutivo, un cattivo costume.
Ben vengano le maratone, anzi potremmo dire 365 maratone l'anno, ma nel rispetto dell'ambiente.

Invece, ancora una volta, lungo tutto il percorso prestabilito è facile imbattersi in un tappeto di bottiglie in plastica di acqua minerale abbandonate sui cigli stradali.
La maggior parte di esse si possono riscontrare proprio nelle immediate vicinanze dei punti di ristoro. Lo scorso anno molte finirono sotto la neve di fine anno e poi spazzate dal vento, quest'anno invece sono ancora tutte li.

La LAC si chiede: a chi spetta l'attività di pulizia? Agli organizzatori dell'evento sportivo o ai comuni di competenza? In ogni caso l'associazione chiede l'immediata pulizia del percorso ed in particolar modo quello lungo la S.S. 16 tra Molfetta e Bisceglie.

Pasquale Salvemini delegato regionale della LAC, inoltre, si chiede se forse tanto scempio non sarebbe stato evitato se l'esercito di fantomatiche guardie ambientali presente lungo il percorso cittadino invece di occuparsi di viabilità urbana (compito tra l'altro istituzionalmente non previsto per semplici attivisti) si fossero occupati di monitorare meglio il tratto in questione.

  • lac puglia
Altri contenuti a tema
Schiuma, fanghi e liquami: Torre Calderina finisce di nuovo in Procura Schiuma, fanghi e liquami: Torre Calderina finisce di nuovo in Procura Salvemini: «La città metropolitana e la regione devono intervenire con urgenza»
Terra dei fuochi a Molfetta Terra dei fuochi a Molfetta Dopo le segnalazioni di Wwf e Lac, al via le prime verifiche
Moria di uccelli e alberi: in contrada Manganelli è emergenza Moria di uccelli e alberi: in contrada Manganelli è emergenza I reflui fognari che sfociano a Torre Calderina stanno portando morte e distruggendo le colture
Ennesimo esposto per sbocco depuratore in località Torre Calderina Ennesimo esposto per sbocco depuratore in località Torre Calderina La Lac Puglia si rivolge alla Procura di Trani
Il parcheggio pubblico del Gavetone trasformato in discarica abusiva Il parcheggio pubblico del Gavetone trasformato in discarica abusiva La denuncia della Lac Puglia
Lac Puglia: no agli spettacoli con animali a Molfetta Lac Puglia: no agli spettacoli con animali a Molfetta Sotto accusa le scelte dell'amministrazione comunale
Salvemini (Lac). Non migliora la gestione del verde pubblico Salvemini (Lac). Non migliora la gestione del verde pubblico Sotto accusa le alberature di banchina san Domenico
LAC: ennesimo esposto in Procura LAC: ennesimo esposto in Procura Nel mirino finisce il depuratore
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.