Regione Puglia
Regione Puglia

La Regione Puglia stanzia 2,7 milioni di euro per i centri diurni

Indetto l'avviso pubblico per enti gestori pubblici e privati

I centri diurni pugliesi possono tirare un sospiro di sollievo. La Giunta regionale ha, infatti, indetto un avviso pubblico per la manifestazione di interesse alla misura di indennizzo diretta a enti gestori, pubblici e privati, di strutture semiresidenziali, pubbliche e private, a carattere socio-assistenziale, socio-educativo, polifunzionale, socio occupazionale, sanitario e socio-sanitario per persone con disabilità che hanno sostenuto spese derivanti dall'adozione di sistemi di protezione del personale e degli utenti nel periodo decorrente dal 17 marzo 2020 al 31 luglio 2020.

Il valore dell'assegnazione del fondo è pari a € 2.760.000,00.

Nel dettaglio potranno partecipare all'avviso le seguenti strutture:
  1. Centri diurni all'interno di Presidi di Riabilitazione ex art 26
  2. Centri diurni per soggetti psichiatrici ex RR 3/2005
  3. Centro diurno Alzheimer (ex Centro diurno in RSA RR 3/2005; ex Centro diurno art 60-ter RR 4/2007)
  4. Centro diurno disabili (ex Centro diurno in RSA RR 3/2005; ex Centro diurno art 60 RR 4/2007)
  5. Struttura semiresidenziale terapeutica dedicata per il trattamento extraospedaliero dei disturbi psichiatrici gravi in preadolescenza e adolescenza ex RR 14/2014
  6. Struttura pedagogica riabilitativa semiresidenziale ex RR 10/2017
  7. Struttura terapeutico riabilitativo semiresidenziale ex RR 10/2017
  8. Centro diurno socioeducativo per minori ex art. 52 RR 4/2007
  9. Centro diurno sociale per anziani ex art 68 RR 4/2007
  10. Centro aperto polivalente per minori ex art. 104 RR 4/2007
  11. Centro sociale polivalente per diversamente abili ex art. 105 RR 4/2007
  12. Centro sociale polivalente per anziani ex art. 106 RR 4/2007
La Giunta ha anche stabilito che gli Enti interessati, entro e non oltre 10 giorni dalla pubblicazione del presente provvedimento sul BURP, potranno presentare istanza di partecipazione via pec.
  • regione Puglia
Altri contenuti a tema
Anche Molfetta inserita nell'atlante degli itinerari turistici di Puglia Anche Molfetta inserita nell'atlante degli itinerari turistici di Puglia La Regione Puglia ha presentato un programma di interventi per valorizzare le rete
La Puglia vince il premio destinazione turistica dell’anno 2022 La Puglia vince il premio destinazione turistica dell’anno 2022 Evento in collaborazione con Regione Puglia e patrocinato dall'Agenzia Nazionale del Turismo
Paesaggio rurale, contributi dalla Regione Puglia per le ristrutturazioni Paesaggio rurale, contributi dalla Regione Puglia per le ristrutturazioni Minervini: «Sollecito chi ha i requisiti a partecipare al bando»
Avviso pubblico della Regione Puglia per il riconoscimento delle attività storiche Avviso pubblico della Regione Puglia per il riconoscimento delle attività storiche Le domande si potranno inviare dal 18 luglio sul portale regionale
Dalla Regione Puglia fondi per valorizzare i paesaggi rurali: c'è il bando Dalla Regione Puglia fondi per valorizzare i paesaggi rurali: c'è il bando Candidature aperte fino al 29 luglio
Budget di sostegno ai caregiver familiari: c'è il bando della Regione Puglia Budget di sostegno ai caregiver familiari: c'è il bando della Regione Puglia Prevista una quota di 1000 euro presentando domanda entro il 21 luglio
Caro gasolio, tre milioni di euro per le marinerie in Puglia. Ok dalla Regione Caro gasolio, tre milioni di euro per le marinerie in Puglia. Ok dalla Regione Nei giorni scorsi proteste anche tra i marittimi di Molfetta
Eurostat: la Puglia tra le 5 regioni europee con minor tasso di occupazione Eurostat: la Puglia tra le 5 regioni europee con minor tasso di occupazione Il dato regionale è pari al 46,7% mentre la media UE è del 68,4%
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.