Tommaso Minervini
Tommaso Minervini
Politica

Mozione degli alleati per sfiduciare Minervini. A Molfetta l'amministrazione traballa di nuovo

Alla guida ci sarebbe il gruppo di Pietro Mastropasqua. Ma anche altri consiglieri comunali sarebbero pronti a opporsi al sindaco

La maggioranza amministrativa a Molfetta traballa e starebbe vivendo l'ora della crisi più buia, seppure a riflettori spenti rispetto a quella ufficialmente aperta lo scorso anno, in questi stessi mesi, dal Partito Democratico.

Dalle parti di Lama Scotella, infatti, tutto sarebbe abbastanza chiaro: far finire il mandato di Tommaso Minervini anzitempo. Senza, però, le dimissioni del sindaco: è chiaro, lo ha più volte ribadito, che non arriveranno mai.
Lo scenario è un altro: una petizione per sfiduciarlo, magari proprio in Consiglio Comunale.
A guidare i promotori della petizione sarebbe il gruppo "Obiettivo Molfetta" che in Aula Carnicella è rappresentato da Luigi Tridente, Sergio de Candia, Leo Binetti e Alina Losito e che nell'assessore Pietro Mastropasqua ha il suo punto di riferimento.

La raccolta di firme a sostegno sarebbe partita nelle scorse ore con la convocazione di diversi rappresentati del mondo politico locale, anche di altri che pure siedono in Consiglio e che nel 2017 hanno attivamente sostenuto l'elezione a primo cittadino di Minervini, al suo secondo mandato dopo quello dei primi anni 2000.

Le riflessioni delle parti politiche sarebbero in corso.
Che qualcosa scricchioli, infondo, è ben visibile dalle assenze di taluni assessori alle riunioni di Giunta e dall'impossibilità di proseguire con i lavori del Consiglio Comunale dove, nelle ultime settimane, per almeno due volte sarebbe venuto meno il numero minimo per proseguire l'attività.
L'ultima volta il 30 settembre scorso: vano il tentativo del sindaco di richiamare i consiglieri al rispetto del ruolo istituzionale svolto. L'assise è aggiornata lunedì 18 ottobre, possibile spartiacque del presente politico molfettese con vista sul futuro quanto mai prossimo della classe amministrativa - dirigenziale cittadina.
  • amministrazione minervini
Altri contenuti a tema
Crisi amministrativa: riunione del PD. "Obiettivo Molfetta" sarebbe pronto a scrivere al Prefetto Crisi amministrativa: riunione del PD. "Obiettivo Molfetta" sarebbe pronto a scrivere al Prefetto Al vaglio l'ipotesi delle dimissioni dei consiglieri. Mancini: «Il sindaco vuole recuperare un mese di galleggiamento»
Sfiducia in Consiglio, poi il Commissario e le nuove elezioni. Molfetta verso le comunali 2022 Sfiducia in Consiglio, poi il Commissario e le nuove elezioni. Molfetta verso le comunali 2022 I passaggi amministrativi che porteranno la città alle urne
Dal PD con le liste civiche a "NOI" di Tammacco fino al dietrofront degli alleati. I cambiamenti nella maggioranza Dal PD con le liste civiche a "NOI" di Tammacco fino al dietrofront degli alleati. I cambiamenti nella maggioranza Crisi aperta un anno fa dagli scandali giudiziari. Poi il rimpasto, l'uscita del PD e quella di Pietro Mastropasqua e Pino Amato
7 Maridda Poli (anche) al commercio, Solimini e Camporeale in Giunta. Il rimpasto dopo la Festa Patronale Maridda Poli (anche) al commercio, Solimini e Camporeale in Giunta. Il rimpasto dopo la Festa Patronale Quasi sfumata la fine in anticipo dell'amministrazione Minervini
23 Fuga dall'Afghanistan, anche Molfetta pronta ad accogliere profughi Fuga dall'Afghanistan, anche Molfetta pronta ad accogliere profughi L'amministrazione comunale ha risposto alla chiamata del ministero dell'Interno
La politica molfettese sempre più calda: il prossimo Consiglio Comunale cruciale La politica molfettese sempre più calda: il prossimo Consiglio Comunale cruciale Si acuisce la crisi di maggioranza. Le opposizioni insorgono e Spaccavento si defilerebbe da candidato sindaco
1 Salta il Consiglio Comunale, Zanna e de Candia contro l'amministrazione. Mancini attacca il sindaco Salta il Consiglio Comunale, Zanna e de Candia contro l'amministrazione. Mancini attacca il sindaco Ore calde per la politica: anche le commissioni sarebbero andate deserte a causa della mancanza dei componenti di maggioranza
3 luglio 2017 - 3 luglio 2021: il Minervini - bis al quarto anno. Con due crisi in meno di dodici mesi 3 luglio 2017 - 3 luglio 2021: il Minervini - bis al quarto anno. Con due crisi in meno di dodici mesi Pressioni sul primo cittadino e ancora tensioni nella maggioranza
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.