Afghanistan
Afghanistan

Fuga dall'Afghanistan, anche Molfetta pronta ad accogliere profughi

L'amministrazione comunale ha risposto alla chiamata del ministero dell'Interno

Molfetta è pronta ad accogliere 10 famiglie afghane e 9 donne sole con bambini. L'Amministrazione comunale, infatti, ha risposto positivamente e in maniera tempestiva alla richiesta del ministero dell'Interno. Il Sai, il Servizio di accoglienza e integrazione, del Comune di Molfetta ha dato disponibilità immediata per ospitare i profughi afghani nelle proprie strutture.

"In questa tragedia umanitaria – afferma il sindaco Tommaso Minervini – non potevamo restare a guardare. La nostra città, che storicamente ha vissuto l'emigrazione di tante famiglie in ogni continente, ha nel suo DNA il valore dell'accoglienza. Ritengo che sia stato doveroso attivarci per sostenere chi è fuggito dal proprio Paese per mantenere la libertà".

In questa prima fase si prevede in Italia l'arrivo degli interpreti e dei collaboratori del contingente italiano che era presente in Afghanistan con le proprie famiglie. Si tratta di 81 nuclei familiari, per un totale di 500 persone. La città di Molfetta è già pronta ad accoglierne circa 50.
  • amministrazione minervini
Altri contenuti a tema
Se non ci sarà la sfiducia a Minervini, ecco il nuovo rimpasto di Giunta Se non ci sarà la sfiducia a Minervini, ecco il nuovo rimpasto di Giunta Tornano i "Popolari per Molfetta", possibili assessorati anche a Rossiello e Camporeale
Sfiducia al sindaco: le firme dei consiglieri. Manca il PD, Minuto e "Popolari Molfetta" Sfiducia al sindaco: le firme dei consiglieri. Manca il PD, Minuto e "Popolari Molfetta" Firma il centrosinistra e il centrodestra, Obiettivo Molfetta ma anche Mancini
Crisi maggioranza: a dieci giorni dall'ultimo Consiglio Molfetta attende risposte Crisi maggioranza: a dieci giorni dall'ultimo Consiglio Molfetta attende risposte Città sempre più disillusa e confusa: lo spettro dell'astensionismo già aleggia sulle elezioni comunali 2022
Crisi amministrativa: riunione del PD. "Obiettivo Molfetta" sarebbe pronto a scrivere al Prefetto Crisi amministrativa: riunione del PD. "Obiettivo Molfetta" sarebbe pronto a scrivere al Prefetto Al vaglio l'ipotesi delle dimissioni dei consiglieri. Mancini: «Il sindaco vuole recuperare un mese di galleggiamento»
Sfiducia in Consiglio, poi il Commissario e le nuove elezioni. Molfetta verso le comunali 2022 Sfiducia in Consiglio, poi il Commissario e le nuove elezioni. Molfetta verso le comunali 2022 I passaggi amministrativi che porteranno la città alle urne
Dal PD con le liste civiche a "NOI" di Tammacco fino al dietrofront degli alleati. I cambiamenti nella maggioranza Dal PD con le liste civiche a "NOI" di Tammacco fino al dietrofront degli alleati. I cambiamenti nella maggioranza Crisi aperta un anno fa dagli scandali giudiziari. Poi il rimpasto, l'uscita del PD e quella di Pietro Mastropasqua e Pino Amato
1 Mozione degli alleati per sfiduciare Minervini. A Molfetta l'amministrazione traballa di nuovo Mozione degli alleati per sfiduciare Minervini. A Molfetta l'amministrazione traballa di nuovo Alla guida ci sarebbe il gruppo di Pietro Mastropasqua. Ma anche altri consiglieri comunali sarebbero pronti a opporsi al sindaco
7 Maridda Poli (anche) al commercio, Solimini e Camporeale in Giunta. Il rimpasto dopo la Festa Patronale Maridda Poli (anche) al commercio, Solimini e Camporeale in Giunta. Il rimpasto dopo la Festa Patronale Quasi sfumata la fine in anticipo dell'amministrazione Minervini
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.