compostaggio
compostaggio

Impianto di compostaggio in Contrada Pettine, si va verso la rimessa in funzione

Al Comune, gestore dell'impianto, rilasciata l'autorizzazione integrata ambientale

I passi che portano al ripristino del funzionamento dell'impianto di compostaggio sito in Contrada Pettine, nel cuore dell'agro molfettese, sono sempre più spediti.

Infatti, al Comune di Molfetta è stata rilasciata l'autorizzazione integrata ambientale per la costruzione e per l'esercizio dell'impianto anaerobico di produzione di compost. Contestualmente è stato anche autorizzato il progetto di integrazione, adeguamento e rimessa in funzione dell'impianto.

La storia è alquanto lunga e travagliata.

L'impianto, di proprietà comunale, è inattivo dal 30 ottobre 2003 a causa di una serie di procedimenti giudiziari e arbitrari attivati nei confronti del precedente gestore e conclusi solo nel 2010 quando la struttura è tornata di fatto nella disponibilità dell'Ente con all'interno una quantità rilevante di di materiali compostati da dover avviare a smaltimento.
Nel 2011 la Giunta Comunale approvava il progetto definitivo dei lavori a seguito di intese con la Provincia di Bari e il Consorzio ATO BA/1.
Tuttavia, pur con il bando e i lavori già consegnati, emergeva la necessità di chiedere proprio l'autorizzazione integrata ambientale e quindi una serie di tavoli tecnici finalizzati soprattutto a determinare una possibile ed eventuale contaminazione della falda per valutare l'adozione di ogni strumento idoneo per salvaguardare l'incolumità pubblica.
Di qui in avanti una serie di provvedimenti fino a quello giunto nei giorni scorsi.

Il progetto avrà un valore di circa 10 milioni di Euro.
  • impianto di compostaggio
Altri contenuti a tema
Impianto di compostaggio,al lavoro per il rifunzionamento Impianto di compostaggio,al lavoro per il rifunzionamento La macchina burocratica procede. La struttura abbandonata per anni.
Impianto di compostaggio comunale, al lavoro per la determinazione del rischio ambientale Impianto di compostaggio comunale, al lavoro per la determinazione del rischio ambientale La travagliata storia dell'impianto di "Torre di pettine", chiuso dal 2003
Impianto di compostaggio: la Procura di Trani presenta il conto Impianto di compostaggio: la Procura di Trani presenta il conto Arrivano gli avvisi di conclusione delle indagini
© 2001-2018 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.