bepi maralfa
bepi maralfa
Enti locali

Affidata la gara per l’assistenza scolastica agli alunni diversamente abili

L'assessore al welfare Maralfa: saranno assicurati operatori specializzati

Nel nuovo anno scolastico gli alunni diversamente abili delle scuole primarie e secondarie di primo grado saranno assistiti dagli operatori specialistici che affiancheranno gli insegnanti al fine di favorire l'inserimento, la partecipazione attiva e agevolarne le fasi di apprendimento.
Il servizio è stato affidato tramite una procedura di gara alla cooperativa Shalom che subentra agli operatori della Misericordia che l'hanno svolto per una decina d'anni, tramite affidamento diretto per mezzo di una convenzione, per un importo annuo arrivato a circa 200.000 euro. 88 operatori assistevano oltre un centinaio di alunni.
Non erano possibili altre proroghe. La legge regionale prevede per i servizi socio assistenziali l'assegnazione attraverso una gara di evidenza pubblica.

"In questi due anni – spiega l'assessore al welfare Bepi Maralfa – per evitare traumi alle famiglie, soprattutto dei bambini autistici, abbiamo comunque proseguito la convenzione. La gara è obbligatoria e abbiamo fatto in modo di aggiudicarla prima dell'inizio del nuovo anno. Saranno assicurati operatori specializzati che potranno garantire il raggiungimento degli obiettivi di integrazione e autonomia personale degli studenti con disturbi cognitivi, patologie motorie, disturbi sensoriali e dell'apprendimento".

L'affidamento del servizio alla Cooperativa Shalom, che ha offerto un ribasso del 10,49% sul finanziamento di 470.000 euro, ha la durata di un anno scolastico, con facoltà di rinnovo per un ulteriore anno. Servirà a coprire un monte ore di circa 24.650 per i comuni di Molfetta e Giovinazzo in quanto l'appalto è finanziato con fondi del Piano di Zona 2014-2016 e dei bilanci comunali dei Comuni dell'Ambito Territoriale n. 1. Gli operatori saranno determinati dalle richieste pervenute alle scuole sulla base della documentazione richiesta dalle legge 104, presentata dalle famiglie.

"Abbiamo voluto – spiega il sindaco di Molfetta Paola Natalicchio – restare in ascolto dei bisogni delle famiglie, tanto che in fase di redazione del capitolato abbiamo ascoltato le esigenze di associazioni e dirigenti scolastici. Entro l'inizio della scuola organizzeremo una riunione organizzativa tra la cooperativa aggiudicataria, il settore Welfare, la Asl, i dirigenti scolastici e le famiglie per rispondere a tutte le domande dei genitori e censire i bisogni specifici per assicurare una ripresa dell'anno scolastico che eviti ogni forma di disorientamento".

Il progetto presentato dalla cooperativa Shalom, che ha esperienza nello stesso servizio di assistenza scolastica nei comuni di Barletta e Terlizzi, prevede il sostegno degli alunni con disabilità per agevolarne la frequenza e la permanenza nell'ambito scolastico, l'affiancamento e il supporto educativo didattico nello svolgimento di attività legate all'attuazione del progetto educativo individualizzato. L'offerta migliorativa presentata in fase di gara prevede assistenza anche durante momenti di vita extrascolastica, come le visite guidate, laboratori di logopedia, di mediazione culturale, di teatro danza, musicali, di manualità, incontri con le famiglie e con esperti.
  • bepi maralfa
  • portatori di handicap
Altri contenuti a tema
1 Da Molfetta una petizione per chiedere giustizia per la morte di Marco Vannini Da Molfetta una petizione per chiedere giustizia per la morte di Marco Vannini L’avv. Bepi Maralfa: «Sentenza di secondo grado aberrante»
Sparatoria in piazza Paradiso: arresto convalidato, "Danny" Grosso resta in carcere Sparatoria in piazza Paradiso: arresto convalidato, "Danny" Grosso resta in carcere Il gip ha convalidato l'arresto al termine dell'interrogatorio. Intanto si cerca la pistola utilizzata dal 22enne
Area Pubblica programma il 2019 tra iniziative e tesseramento Area Pubblica programma il 2019 tra iniziative e tesseramento Tutte le decisioni del direttivo riunitosi negli scorsi giorni
Porto di Molfetta, Maralfa: «Trasparenza e chiarezza dall'amministrazione» Porto di Molfetta, Maralfa: «Trasparenza e chiarezza dall'amministrazione» L'ex vice sindaco lancia l'allarme: reali possibilità di default per le casse del Comune?
3 Borgo libero dalle auto: ecco la petizione del Movimento "Area Pubblica" Borgo libero dalle auto: ecco la petizione del Movimento "Area Pubblica" Le richieste: zona pedonale e via i parcheggi a spina di pesce
1 "Ludopatia": ne parla oggi "Area pubblica" "Ludopatia": ne parla oggi "Area pubblica" L'evento sarà concluso dall'ex vicesindaco Bepi Maralfa
2 Fermento Antico, Linea Diritta e Area Pubblica: «Predisporre un servizio di controllo e tutto per la sicurezza» Fermento Antico, Linea Diritta e Area Pubblica: «Predisporre un servizio di controllo e tutto per la sicurezza» La nota dei Movimenti Civici Unificati: «Facciamo le cose ma facciamole bene»
Linea Diritta e Area Pubblica, nasce un unico Movimento con Bepi Maralfa leader Linea Diritta e Area Pubblica, nasce un unico Movimento con Bepi Maralfa leader L'Assemblea costituente fonde le esperienze politiche del 2013 e 2017. Anello di congiunzione è la Giunta dell'Unione
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.