I Carabinieri
I Carabinieri
Cronaca

7 arresti per droga. I nomi

L'indagine portata a termine dai Carabinieri. Tra i fermati anche un 23enne di Molfetta

L'operazione che oggi ha consentito di eseguire 7 arresti, più un obbligo di presentazione ai Carabinieri, coinvolge anche due donne, delle quali una minorenne, che avevano il ruolo di segretarie dei loro compagni al vertice di due distinti gruppi dediti allo spaccio della droga.

In assenza degli uomini, ricevevano gli ordini della droga al telefono, facevano da cassiere e nascondevano nei propri abiti le dosi di droga, convinte che fosse un nascondiglio più sicuro. I militari della Compagnia di Molfetta, diretti dal capitano Vito Ingrosso, lo descrivono come un «florido traffico di stupefacenti» gestito da loro vecchie conoscenze che avevano preso possesso delle piazze di spaccio tra Terlizzi, Molfetta e Ruvo di Puglia.

Tutti più o meno giovani, 7 di loro sono finiti in manette. Questi i loro nomi.

- Alessandro Antonelli, nato e residente a Terlizzi, 22 anni, soprannominato "Budino";
- Giuseppe Bisceglia, nato a Terlizzi e domiciliato a Ruvo di Puglia, 29 anni, soprannonimato "Scarcioff";
- Giuseppe De Nicolo, nato a Molfetta e residente a Terlizzi, 26 anni, soprannonimato "Ringo";
- Giuseppe De Nicolo, nato e residente a Terlizzi, 32 anni, soprannonimato "Carletto";
- Vincenzo Mariani, nato e residente a Molfetta, 23 anni, soprannonimato "Pupetto";
- Gianfranco Tamborra, nato e residente a Terlizzi, 36 anni, soprannonimato "Cicetto";
- Gaetano Tempesta, nato e residente a Terlizzi, 32 anni, soprannonimato "il Rosso".
  • Arresti Carabinieri
Altri contenuti a tema
Sorpreso con l'auto carica di merce rubata: arrestato un 36enne Sorpreso con l'auto carica di merce rubata: arrestato un 36enne L'uomo aveva razziato diversi esercizi commerciali a Foggia, Molfetta e Bari. Nell'auto merce per 5mila euro
© 2001-2017 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.