Bandiera italiana
Bandiera italiana
Calcio

Uruguay-Azzurri. Mondiale finito

Niente festeggiamenti in città. Tanta delusione

Niente ottavi per l'Italia, il suo Mondiale finisce qui: 0-1 con l'Uruguay. Il gol di Godin all'81' spezza i sogni di gloria di un'Italia che dal 60' ha dovuto fare a meno dell'espulso Marchisio. Spento e nervoso Mario Balotelli, out dopo un tempo e protagonista di una prestazione opaca. Opaca anche la gara. A distanza di quattro anni l'epilogo si ripete. Italia fuori nella fase a gironi.

Da un fallimento all'altro. Il Mondiale azzurro è un Mondiale dal sapore di beffa. Gioco forza un ruolo fondamentale lo ha avuto l'arbitro Antonio Moreno Rodriguez che nella seconda frazione di gara non ne becca una e penalizza oltremodo gli azzurri. Dubbi sul rigore per il fallo su Cavani in apertura di secondo tempo.

A fare discutere sicuramente è il rosso a Marchisio per un intervento a massimo da cartellino giallo. E poi il morso del recidivo Suarez, una consuetudine nella carriera del Pistolero. Eppure proprio il morso, (nonostante le proteste di Chiellini) l'arbitro decide di non sanzionarlo, nonostante i segni evidenti sulla spalla del difensore azzurro. Fare peggio era francamente impossibile sia per l'arbitro che per l'Italia. Si torna a casa. Addio Mondiale e festa rimandata in città tra 4 anni.
  • Calcio
Altri contenuti a tema
È morto Paolo Rossi. Quando anche Molfetta si scoprì "Mundial" È morto Paolo Rossi. Quando anche Molfetta si scoprì "Mundial" Il campione è deceduto nella notte. Era malato da tempo
1 Il mondo omaggia Maradona. Il tributo anche a Molfetta Il mondo omaggia Maradona. Il tributo anche a Molfetta In Piazza Vittorio Emanuele un balcone con maglie e sciarpe per ricordare il campione
Maradona, l'addio di Terracenere: «Ci lascia il più forte della storia» Maradona, l'addio di Terracenere: «Ci lascia il più forte della storia» Il ricordo dell'ex calciatore molfettese
Amoruso ricorda Maradona: «Che sfida contro il suo Napoli» Amoruso ricorda Maradona: «Che sfida contro il suo Napoli» Anche il molfettese Terracenere affrontò El Pibe de Oro
Calcio, il 10 gennaio 2021 ripartiranno i campionati dilettantistici Calcio, il 10 gennaio 2021 ripartiranno i campionati dilettantistici La ripresa degli allenamenti è prevista dal 4 dicembre
Serie D, si va verso la sospensione del campionato? Serie D, si va verso la sospensione del campionato? Le date per l'eventuale ripresa sarebbero il 29 novembre o il 6 dicembre
Calcio e Covid, parla Sibilia: «Servono aiuti concreti alle società fermate dal decreto» Calcio e Covid, parla Sibilia: «Servono aiuti concreti alle società fermate dal decreto» Le parole del presidente della Lega Dilettanti
Quando tornerà il pubblico nei campionati dilettantistici? Parla il presidente della LND Quando tornerà il pubblico nei campionati dilettantistici? Parla il presidente della LND Cosimo Sibilia: «Serve uniformità in tutte le regioni»
© 2001-2021 MolfettaViva � un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.