Molfetta Calcio
Molfetta Calcio
Calcio

Molfetta Calcio, contro il Vieste per continuare a sognare

Squadra prima in classifica. Polemiche ormai alle spalle

Elezioni Regionali 2020
La Molfetta Calcio è pronta alla trasferta in Gargano per affrontare l'Atletico Vieste nella gara valida per la sedicesima giornata di campionato.

Campionato che I biancorossi del presidente Ennio Cormio stanno guidando da primi in classifica, suscitando emozioni e coinvolgimento popolare che a Molfetta mancavano da anni.
Il sogno, ormai non più celato, è la promozione in serie D nel 2020.

Nell'attesa della partita contro il Vieste, però, la Molfetta Calcio traccia un bilancio di quanto fatto finora.

"Non mi aspettavo questo campionato" - dichiara Michele Anaclerio, il più esperto del gruppo con i suoi 37 anni e ben 200 presenze in B- "Il Corato ha rispettato le previsioni e mi aspettavo qualcosa in più da F. Altamura e Barletta, che comunque è in fase di crescita. Quando sono arrivato il progetto prevedeva un campionato importante ma credo che nessuno si aspettasse di essere primi a questo punto del campionato. Il gruppo è molto forte e compatto e chi entra dalla panchina spesso fa meglio dei titolari, nel senso che ci dà quel supporto in più che occorre per vincere le partite: vedi Legari e Saani in diverse occasioni. È questa la nostra vera forza: il gruppo. Io conoscevo un po' tutti e mi hanno sorpreso soprattutto gli under. Credo che in rosa abbiamo i migliori prospetti della categoria. Alle spalle, inoltre, abbiamo una società solida che non ci fa mancare praticamente nulla. Oggi è fondamentale per far bene. Se manca la solidità non si raggiunge alcun obiettivo, anche se hai il miglior allenatore in panchina o qualche fenomeno in campo. Conosco mister Bartoli da trent'anni. Abbiamo fatto tutta la trafila nelle giovanili del Bari sin da piccoli. Io gli auguro il meglio e non posso far altro che parlare bene di lui: cura i dettagli ed è molto preparato. È sostanzialmente alla prima esperienza in panchina e sinora i risultati sono più che positivi. Sono sempre i risultati a fare un allenatore di successo".

Mister Bartoli che sembra avere la ricetta giusta, non certo semplice da attuare, per raggiungere il sogno chiamato serie D: "Abbiamo fatto un buon girone di andata ma non abbiamo ancora conquistato nulla. La differenza, nel girone di ritorno e in vista del rush finale, la farà la fame e la voglia di raggiunger un traguardo che inizialmente vedevamo più lontano…Non dobbiamo dimenticare che ci sono società e organici che hanno investito molto di più rispetto a noi la scorsa estate. Al momento abbiamo raggiunto questo risultato importante grazie al lavoro costante dei ragazzi in allenamento. Per restare in testa sino alla fine ci vorrà la fame di voler arrivare primi e la voglia di sacrificarsi per il gruppo sia nella vita privata che sul campo".
  • Molfetta Calcio
Altri contenuti a tema
La Molfetta Calcio da Serie D si presenta alla città La Molfetta Calcio da Serie D si presenta alla città Presenti tutte le componenti della società
Molfetta Calcio, rinnovato il prestito di Cianciaruso Molfetta Calcio, rinnovato il prestito di Cianciaruso In arrivo anche Frappampina dal Bari
Saverio Bufi: «Vogliamo i tifosi al centro del progetto della Molfetta Calcio» Saverio Bufi: «Vogliamo i tifosi al centro del progetto della Molfetta Calcio» Le parole del vicepresidente biancorosso
Sondaggio social per scegliere il nuovo logo della Molfetta Calcio Sondaggio social per scegliere il nuovo logo della Molfetta Calcio Curiosa iniziativa del club neopromosso in Serie D
La Molfetta Calcio si raduna il 17 agosto in vista della Serie D La Molfetta Calcio si raduna il 17 agosto in vista della Serie D Sarà comunicata nei prossimi giorni la sede del ritiro
Molfetta Calcio, arriva il re dei bomber: Ciro de Angelis Molfetta Calcio, arriva il re dei bomber: Ciro de Angelis 300 presenze in Serie D e 122 reti per l'attaccante
Molfetta Calcio, conferma anche per Rocco Tucci tra i pali Molfetta Calcio, conferma anche per Rocco Tucci tra i pali Intanto il nuovo acquisto D'Angelo si presenta ai tifosi
La Molfetta Calcio blinda Triggiani e si assicura altri due colpi La Molfetta Calcio blinda Triggiani e si assicura altri due colpi D'Angelo e Caprioli gli ultimi acquisti biancorossi
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.