Saverio Bufi
Saverio Bufi
Calcio

Molfetta Calcio, Bufi: «La stagione resta positiva. Ci rifaremo in futuro»

Le parole del presidente biancorosso al termine del campionato

Al termine della stagione, dopo la finale play-off persa contro il Bisceglie, il presidente biancorosso Saverio Bufi ha voluto dedicare alcune riflessioni al cammino condotto nel campionato 2023/24.

"La stagione è stata buona, nel calcio solo una squadra vince e noi siamo arrivati secondi, dietro una squadra che non si è dimostrata superiore a noi negli scontri diretti ma che ha meritato di vincere per aver fatto meglio nel campionato, complimenti a loro e bravi a noi".

"Questa la stagione sportiva, ma l'anno è stato positivo per tantissimi altri motivi:
- abbiamo riempito lo stadio come non si vedeva da 35 anni (e francamente manco me lo ricordo così pieno neanche allora)
- abbiamo fatto dopo 32 anni una trasferta a Bisceglie in sicurezza
- abbiamo rinsaldato il rapporto con tifosi e simpatizzanti dopo la delusione dello scorso anno
- continuiamo a crescere nel settore giovanile grazie al lavoro costante del mio socio Paolo de Gennaro
- abbiamo rinforzato la società con la bella sorpresa Gianni Tuosto con il quale ci troviamo in sintonia sugli ambiziosi progetti futuri e ci accomuna l'idea che il calcio non sia SOLO comprare l'attaccante ma sia molto ma molto di più
- abbiamo fatto una finale a Manduria con 400 tifosi al seguito
- abbiamo costruito e rinsaldato uno zoccolo duro di dirigenti molfettesi eccezionali, volontari, appassionati, sempre pronti a spargere su Molfetta la passione per i colori biancorossi
- abbiamo cominciato a seminare sulla città la moda tra gli under 14 di andare allo stadio
- abbiamo ottenuto dopo 33 anni ed un incessante lavoro amministrativo e politico il pubblico spettacolo per concerti ed eventi
- continuiamo a prenderci CURA del Paolo Poli sempre di più perché la consideriamo la nostra casa
- abbiamo potenziato le attività del mio caro marketing
- abbiamo continuato nella attività promozionali all'interno delle scuole
- abbiamo donato giornate intere al sociale ed alla sensibilizzazione verso disabilità e diversità con la presenza costante allo stadio degli stessi
- abbiamo rinsaldato relazioni commerciali con i nostri sponsor".

"Mi sarò dimenticato di qualcosa sicuramente, tante sono state le attività svolte e l'impegno generoso profuso per la città, il tempo ed il denaro donato alla promozione sportiva di Molfetta ma oggi è tempo di bilanci e la stagione è stata sicuramente positiva perché continuiamo a creare e costruire valore e basi solide per il futuro".

"Concludo rispondendo alla goliardia con la goliardia, sarebbe stato bello se invece che insegnare ai raccattapalle la simulazione o gettare bombe sul campo o all'esterno del campo spaventando i bambini ci fossero state tantissime immagini e striscioni divertenti come quelli in basso , invece in una finale in casa vi siete limitati a 5 metri di striscione e ad un tifo che nemmeno si sentiva, dai sarà per un altra volta potete solo crescere ed imparare guardando a 6 km da voi sperando che la prossima potrò godermela in tribuna, accanto ai tantissimi miei amici biscegliesi, con sfottò e tanto sano divertimento, tanto la ruota gira e la prossima volta toccherà anche a voi".
  • Molfetta Calcio
Altri contenuti a tema
Molfetta Calcio, prime novità nell'organigramma verso la stagione 2024/25 Molfetta Calcio, prime novità nell'organigramma verso la stagione 2024/25 Ancora attesa per il ruolo di allenatore e direttore sportivo
Tuosto diventa vicepresidente della Molfetta Calcio. Serino nuovo DG Tuosto diventa vicepresidente della Molfetta Calcio. Serino nuovo DG Attesi sviluppi in merito alla carica di Direttore Sportivo
Molfetta Calcio alla ricerca di un allenatore. I tifosi: «Panchina a un molfettese» Molfetta Calcio alla ricerca di un allenatore. I tifosi: «Panchina a un molfettese» Impossibile la pista Nicola Ragno. Ipotesi Pasquale de Candia o Angelo Carlucci
Molfetta Calcio, finisce l'avventura di mister Branà e del ds Dammacco Molfetta Calcio, finisce l'avventura di mister Branà e del ds Dammacco Ufficiale la decisione del club biancorossi in vista della prossima stagione
Molfetta Calcio Giovanile: un traguardo di eccellenza nel valorizzare i giovani talenti Molfetta Calcio Giovanile: un traguardo di eccellenza nel valorizzare i giovani talenti Un team composto da oltre 500 persone tra giocatori, tecnici, dirigenti e collaboratori
Molfetta Calcio, confermato il dg Gianni Tuosto Molfetta Calcio, confermato il dg Gianni Tuosto Ancora dubbi per il futuro di ds e allenatore
Molfetta Calcio, per la panchina piace Christian Carbone Molfetta Calcio, per la panchina piace Christian Carbone Resta viva anche l'ipotesi di conferma per Giuseppe Branà
Molfetta Calcio, la stagione 2024/25 per il riscatto Molfetta Calcio, la stagione 2024/25 per il riscatto Torna la promozione diretta in Serie D in Eccellenza con il girone unico
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.