musacco
musacco
Calcio

Libertas Molfetta, si chiude per Musacco

Il portiere ex Ostuni è pronto a sbarcare a Molfetta

Francesco Musacco, classe '86 è pronto a sbarcare a Molfetta. Sarà l'ex Ostuni a difendere la porta della squadra di Lanza nella stagione 2014/2015. Musacco è il primo acquisto della Libertas Molfetta, un gradito ritorno, visto che il portiere nella stagione 2007/2008 ha indossato la maglia della Molfetta Calcio. La società biancorossa ha chiuso la trattativa con il portiere, andando così a colmare il vuoto lasciato dalla partenza di Di Candia.

Intanto la società resta vigile sul mercato. Negli ultimi giorni si stanno delineando maggiormente quelle che sono le trattative in atto. Probabili sono le permanenze di Vitale, Sallustio, Lanave, Amoroso, Messina e dei fratelli Bartoli. Montrone e Dentamaro sono ad un passo dal Trani. Sul fronte acquisti, piacciono e non poco i nomi di Volpicelli, Di Pinto e Rana. Sugli attaccanti Volpicelli e Rana, c'è da segnalare l'interessamento da parte del Nardò e del Trani. La Libertas è noltre interessata a Camasta, Campanella, Bonasia e Piscopo. Sono questi i principali nomi sul taccuino di Lanza che deve risolvere quanto prima la questione allenatore.

In pole position c'è sempre Pantaleo De Gennaro. È lui il nome caldo per la panchina biancorossa. L'ex di Molfetta,Napoli, Varese, Barletta, Spezia, Catania, Salernitana e Marsala è in queste ore il nome più gettonato. Pantaleo De Gennaro ha esordito da allenatore nell'anno 2000 sulla panchina del Manfredonia per poi avere delle brevi parentesi sulle panchine di Fortis Trani, Bisceglie e Melfi. Conti alla mano il suo ingaggio sarebbe alla portata delle casse societarie del presidente Lanza. Le alternative sono legate a Nicola Ragno che garantirebbe esperienza ad alto livello (il problema è l'ingaggio) anche se secondo le ultime indiscrezioni, dovrebbe essere ancora lui l'allenatore della Fidelis Andria nella prossima stagione. Infatti il tecnico molfettese, venerdì scorso, ha incontrato la dirigenza azzurra ed ha trovato un'intesa di massima che, però, verrà ufficializzata solo nei prossimi giorni. L'altro nome per la panchina è quello di Pasquale de Candia, che dopo aver conseguito qualche settimana fa l'abilitazione ad allenatore di 2^ (fino alla Serie C) in quel di Coverciano resta a tutti gli effetti un papabile candidato per la panchina della Libertas Molfetta.
  • Calcio
  • Libertas
Altri contenuti a tema
Intramontabile Corrado Uva: a 40 anni rinnova con il Don Uva Bisceglie Intramontabile Corrado Uva: a 40 anni rinnova con il Don Uva Bisceglie Nella scorsa stagione 9 reti in Promozione
Il giovane Moussa Mané passa dal Bari all'Aquila Montevarchi in Serie C Il giovane Moussa Mané passa dal Bari all'Aquila Montevarchi in Serie C L'ex Audace Molfetta Calcio è stato al Napoli nella scorsa stagione
Vincenzo Annese pronto a una nuova avventura nel calcio dopo i due scudetti in India Vincenzo Annese pronto a una nuova avventura nel calcio dopo i due scudetti in India L'allenatore di Molfetta è noto per le sue esperienze in giro per il mondo
Pasquale de Candia nuovo allenatore del Manfredonia Pasquale de Candia nuovo allenatore del Manfredonia Ufficiale l'incarico con i sipontini per il tecnico di Molfetta
Nicola Ragno nuovo allenatore del Nardò: ora è ufficiale Nicola Ragno nuovo allenatore del Nardò: ora è ufficiale Per il tecnico di Molfetta è un ritorno con i granata
Mauro Lanza al bivio: dal possibile cambio di titolo alla tentazione Bisceglie Mauro Lanza al bivio: dal possibile cambio di titolo alla tentazione Bisceglie Futuro ancora da sciogliere in vista della prossima stagione
Porte girevoli nel calcio pugliese: destini incrociati per Ragno e de Candia? Porte girevoli nel calcio pugliese: destini incrociati per Ragno e de Candia? Sul primo interesse forte del Nardò, il secondo è nel mirino del Bitonto
Vito Grieco lascia il Lecce Primavera. Adesso la SPAL Vito Grieco lascia il Lecce Primavera. Adesso la SPAL Accordo vicino tra il club biancoceleste e il tecnico di Molfetta
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.