calvario
calvario

Questa sera, per un'ora il Calvario resta al buio

Ora della Terra: tutti insieme per “Cambiare il Cambiamento Climatico”

Anche quest'anno torna, oggi, sabato 28 marzo, l'Ora della Terra: la più grande mobilitazione globale nata come evento simbolico per fermare il cambiamento climatico promossa dal WWF Italia. Le luci si spegneranno per un'ora, dalle ore 20.30 alle 21.30, attraverso tutti i fusi orari, dal Pacifico alle coste atlantiche .
La manifestazione si svolgerà anche nella nostra città e nella vicina Giovinazzo. A Molfetta sarà spento il monumento del "Calvario" a Molfetta, mentre a Giovinazzo sarà protagonista piazza Vittorio Emanuele.

Il messaggio punta al protagonismo delle persone che, tutte insieme, possono "Cambiare il Cambiamento Climatico" e usare per questo la propria energia, come richiama lo slogan Change Climate Change – Use your power: una vera e propria sfida per il futuro di milioni di cittadini e celebrities, aziende e amministrazioni, ciascuno chiamato a promuovere un'azione capace di generare un vero e proprio cambiamento e combattere il cambiamento climatico i cui effetti diventano sempre più evidenti e preoccupanti, e dunque va assolutamente fermato se vogliamo evitare che sconvolga gli ecosistemi, le specie e la vita di milioni di persone.
Dobbiamo mobilitarci tutti, fare la nostra parte e pretendere che i Governi assumano la CRISI del clima come priorità. Da un mondo basato sui combustibili fossili, è necessario approdare ad uno fondato su risparmio, efficienza e rinnovabili.

Le giovani e le future generazioni hanno diritto a ricevere in eredità un mondo pieno di vita e che non
sia condannato a cambiamenti climatici catastrofici.
Dalla prima edizione del 2007, che ha coinvolto la sola città di Sidney, la grande ola del buio si è rapidamente propagata in ogni angolo del Pianeta lasciando al buio monumenti, piazze e strade per manifestare insieme contro i cambiamenti climatici e si è confermata come evento di forte valenza simbolica, un'occasione per rendere esplicita la volontà di sentirsi uniti in una sfida globale, che nessuno può pensare di vincere da solo.

Per Pasquale Salvemini del WWF, una azione simbolica ma importante per far crescere le sensibilità ma soprattutto portare in mano a tutti i cittadini un pianeta migliore. Azzerare le emissioni di anidride carbonica; diminuire drasticamente l'uso di combustibili fossili; adottare nuove strategie basate su risparmio, efficienza ed energie rinnovabili, mobilità sostenibile.
Per l'occasione saranno allestiti dal WWF, nelle zone prescelte, banchetti informativi sull'argomento.
  • Pasquale Salvemini
  • calvario
  • ora della terra
Altri contenuti a tema
1000 tartarughe liberate in 2 anni, numeri da record per il WWF 1000 tartarughe liberate in 2 anni, numeri da record per il WWF 10 di esse sono monitorate grazie alla tecnologia satellitare a beneficio di studi universitari nel mare Adriatico
Dai proventi di un calendario i fondi per l'acquisto di nuove croci al monumento del Calvario Dai proventi di un calendario i fondi per l'acquisto di nuove croci al monumento del Calvario Iniziativa dell'InfoPoint con l'associazione Passione e Tradizione
Uomo frusta un cane e il video shock diventa virale: il web s’indigna Uomo frusta un cane e il video shock diventa virale: il web s’indigna Le immagini pubblicate su Facebook, indaga la Polizia Locale: «Siamo a conoscenza, ma il video risale a quest'estate»
Verde pubblico, il WWF accusa: «Alberi abbattuti senza criterio» Verde pubblico, il WWF accusa: «Alberi abbattuti senza criterio» Salvemini elenca «alberi sofferenti, altri privi di tutore, molti potati in un periodo errato»
Grande successo a Molfetta per le giornate FAI d'autunno Grande successo a Molfetta per le giornate FAI d'autunno I molfettesi hanno "riscoperto" il monumento de "il Calvario" a pochi metri dalla villa comunale
Il Calvario di Molfetta inserito nelle Giornate Fai d’Autunno Il Calvario di Molfetta inserito nelle Giornate Fai d’Autunno Con i volontari del Fai è possibile conoscere un pezzo della nostra storia e dell’autore dell’opera
Domenica 18 e 25 ottobre alla scoperta de "Il Calvario" con il gruppo FAI Domenica 18 e 25 ottobre alla scoperta de "Il Calvario" con il gruppo FAI Visite a gruppi di massimo 10 persone. Obbligatoria la mascherina
Sorpresa tra le campagne di Molfetta: salvato esemplare di barbagianni Sorpresa tra le campagne di Molfetta: salvato esemplare di barbagianni Il rapace in difficoltà è stato recuperato e consegnato ai Carabinieri. Adesso è in cura presso il WWF Puglia
© 2001-2021 MolfettaViva � un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.