Michele Emiliano
Michele Emiliano
Politica

Puglia in zona gialla da oggi. L'appello di Michele Emiliano

Il presidente: «Uscite di casa solo se necessario»

La Puglia è da oggi in zona gialla.
Lo sarà per i prossimi giorni, fino a nuove disposizioni governative che dovrebbero essere ratificate da un Dpcm atteso a momenti e su cui il Governo Conte sarebbe alacremente a lavoro.

Zona gialla, però, non vuol dire che l'emergenza Covid è superata. Anzi.
I numeri della Puglia sui contagi restano comunque elevati e la prudenza, con il buon senso, si confermano le prime armi per contenere il numero dei positivi.
Positivi che a Molfetta, ad oggi, restano 487, come comunicato sette giorni fa da Tommaso Minervini. Il numero è il più alto da quando la pandemia è iniziata ma è pure vero che per la prima volta in città il numero dei nuovi positivi è stato uguale a quello dei negativizzati.

È per tutte queste ragioni che Michele Emiliano si è rivolto ai pugliesi, non disdegnando un vero e proprio appello "a tutti coloro che possono fare a meno di uscire di casa e che possono operare a distanza attraverso la tecnologia di lavorare e studiare da casa. E di non uscire se non per stretta necessità", ha affermato il presidente.

"In particolare rivolgo un appello a tutto il mondo della scuola perché non spinga le famiglie ad andare a scuola in presenza. La mia non è una crociata contro la didattica in presenza, che anche per me e senza alcun dubbio è preferibile a quella a distanza".

Il nodo è, ormai, la scuola.
"Capisco - dice - di avere preteso molto dai valorosi insegnanti pugliesi chiedendogli di seguire nello stesso momento sia gli studenti in presenza in classe, sia quelli a casa attraverso il computer. Voglio ringraziarli per questo sforzo senza del quale non avremmo potuto far abbassare i contagi scolastici che dopo il 24 settembre si erano moltiplicati a dismisura. Abbiate pazienza, in questo momento non è possibile avere l'ottimo e dobbiamo accontentarci del meglio possibile, dando priorità alla salute senza pregiudicare del tutto la didattica".
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Il bollettino Covid in Puglia: costante il numero di contagi e decessi Il bollettino Covid in Puglia: costante il numero di contagi e decessi Nelle ultime 24 ore 1.275 tamponi positivi su 11.524
Covid, il piano della Regione Puglia per le scuole: più tamponi e vaccino subito ai docenti Covid, il piano della Regione Puglia per le scuole: più tamponi e vaccino subito ai docenti Lopalco: «La nostra priorità è riavviare una didattica in presenza sicura»
Covid, oggi in Puglia 1.159 casi e 1.224 guariti Covid, oggi in Puglia 1.159 casi e 1.224 guariti Più di 11mila i tamponi. Si aggiungono altri 25 decessi
Il bollettino Covid in Puglia: calano sia i ricoveri che il numero dei positivi Il bollettino Covid in Puglia: calano sia i ricoveri che il numero dei positivi Nelle ultime 24 ore 850 contagi e 1.155 guariti
Covid, a Molfetta proseguono i vaccini per il personale sanitario Covid, a Molfetta proseguono i vaccini per il personale sanitario Le somministrazioni all'ospedale "Don Tonino Bello"
Covid, oggi in Puglia 403 casi ma i tamponi sono solo 3mila Covid, oggi in Puglia 403 casi ma i tamponi sono solo 3mila Si registrano anche 26 decessi
1 Nuovo bollettino Covid a Molfetta: i casi scendono a 468 Nuovo bollettino Covid a Molfetta: i casi scendono a 468 L'aggiornamento fornito dal sindaco Tommaso Minervini
Covid, oggi in Puglia 908 nuovi casi. I guariti superano quota 50mila Covid, oggi in Puglia 908 nuovi casi. I guariti superano quota 50mila Resta costante il dato dei decessi: sono 25
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.