rione madonna dei martiri
rione madonna dei martiri

Controlli, igiene e sicurezza: le richieste del Comitato di quartiere per la Festa Patronale

Inoltrata al Commissario una relazione redatta dai residenti

Chiedono sicurezza per loro e per i tanti che affolleranno la zona, oltre che presidi di controllo, gli abitanti del rione Madonna dei Martiri in occasione dei giorni della novena e della festa patronale. Lo hanno fatto tramite il Comitato di quartiere che ha inoltrato una istanza al Commissario Prefettizio Mauro Passerotti.

«Il comitato ha creato e perfezionato una relazione che eliminerebbe tutti i disagi di viabilità e sicurezza», spiega il Comitato tramite una nota. Una serie di proposte avanzate proprio dai residenti che «meglio di chiunque altro conoscono le problematiche che si ripetono puntualmente ogni anno. Durante i giorni della novena e della festa il nostro quartiere subisce forti disagi di carattere igienico e logistico».

Dunque controlli e tolleranza zero per chi parcheggia in via Mininni in cui vige un perenne divieto di fermata su ambo i lati oltre al presidio di vigili urbani e volontari è la prima richiesta. A ciò si aggiunge anche la richiesta di un divieto di sosta su entrambi i lati al primo ingresso al quartiere, il divieto di ingresso per le automobili non dei residenti e l'installazione dei bagni chimici. Inoltre la presenza di luminarie su Viale dei Crociati.

Tuttavia, l'istanza, protocollata lo scorso 21 giugno non ha ricevuto al momento alcuna risposta.

«Per giunta abbiamo notato che sono stati assegnati i posti alle bancarelle dell'8 settembre anche sull'area che i residenti hanno chiesto di lasciare libera per il passaggio delle proprie auto. "Abbiamo paura che il comune e polizia municipale non tengano conto delle nostre richieste, e di ritrovarci nel caos incontrollato come alcuni anni fa», conclude il Comitato.
  • rione madonna dei martiri
  • festa patronale
  • COMITATO DI QUARTIERE
Altri contenuti a tema
2 Litoranea di Ponente, riqualificazione in ritardo: a Molfetta cittadini chiedono risposte Litoranea di Ponente, riqualificazione in ritardo: a Molfetta cittadini chiedono risposte Presa di posizione del Comitato Spiaggia Maddalena. I residenti del Rione insorgono: waterfront abbandonato?
Rione Madonna dei Martiri e Comune di Molfetta insieme per riqualificare i campi da calcio Rione Madonna dei Martiri e Comune di Molfetta insieme per riqualificare i campi da calcio Venerdì l'incontro. Presente anche l'assessore Mariano Caputo
Le riprese con drone di Leo Binetti diventano un docufilm sulla festa patronale di Molfetta Le riprese con drone di Leo Binetti diventano un docufilm sulla festa patronale di Molfetta Il titolo del documentario sarà "Nei giorni a te sacri - La grande festa di settembre"
Con l'energia di Tony Esposito Molfetta chiude la Festa Patronale Con l'energia di Tony Esposito Molfetta chiude la Festa Patronale Ieri sera il concerto su Corso Dante
L’arte dei Madonnari a Molfetta per la festa patronale L’arte dei Madonnari a Molfetta per la festa patronale Il primo raduno è stato realizzato in collaborazione con la Scuola napoletana dei Madonnari
1 L’Ostello dell’accoglienza punto di incontro di mondi e culture differenti L’Ostello dell’accoglienza punto di incontro di mondi e culture differenti Panunzio, assessore alle Comunità estere: «sulla scia di don Tonino cerchiamo di essere accoglienti»
Verso la grande festa di Molfetta, in allestimento i pescherecci per la Madonna dei Martiri Verso la grande festa di Molfetta, in allestimento i pescherecci per la Madonna dei Martiri Marinai a lavoro sul Margherita Madre, Giulia Rana, Giovanni Paolo II
La festa patronale di Molfetta inizia con l'accensione delle luminarie La festa patronale di Molfetta inizia con l'accensione delle luminarie Su Corso Dante si respira già aria di fiera
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.