Tommaso Minervini
Tommaso Minervini

Piano strade a Molfetta, Minervini: «Rifaremo quelle in asfalto e poi in basolato»

Il sindaco presenta i lavori, partiti nei giorni scorsi

Tommaso Minervini commenta, direttamente sul cantiere, quanto sta accadendo lungo le strade di Molfetta, oggetto del così detto "piano strade", progetto di riqualificazione che via via andrà a interessare l'intera città.

Il sindaco, dopo aver fatto visita agli operai (i lavori sono stati affidati a una ditta andriese, aggiudicatrice dell'appalto), ha spiegato come i lavori interesseranno sia le strade in asfalto sia quelle in basolato che, tuttavia, dovrebbero essere oggetto di intervento nei mesi prossimi.

«Stiamo recuperando le strade di Molfetta che erano arrivate alle pezze», è l'espressione colorita usata dal primo cittadino.

«Finalmente anche questo problema è in fase di risoluzione», commenta Minervini a cui, soprattutto sui social, negli scorsi anni, non sono mancati attacchi circa lo stato assolutamente degradato delle strade locali.
«Stiamo costruendo insieme, via via, una Molfetta più bella», conclude Tommaso Minervini.

I lavori stanno interessando in queste ore Rione Paradiso e Viale Giovanni Paolo II, nella nuova zona di espansione di Molfetta (https://www.molfettaviva.it/notizie/piano-strade-a-molfetta-le-prime-immagini-del-cantiere/).
  • rifacimento strade
Altri contenuti a tema
Piano strade a Molfetta, le prime immagini del cantiere Piano strade a Molfetta, le prime immagini del cantiere Lavori a Rione Paradiso. In Viale Giovanni Paolo II demolito un immobile
Buche a vista e disagi per il traffico Buche a vista e disagi per il traffico Da mesi solo transenne nel tratto di strada tra via Einaudi e via la Malfa
Asfalto in via Annunziata e doppio senso in via Fiore Asfalto in via Annunziata e doppio senso in via Fiore Una anticipazione degli interventi che interesseranno la zona a ponente della città
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.