Piano strade
Piano strade

Piano strade a Molfetta, le prime immagini del cantiere

Lavori a Rione Paradiso. In Viale Giovanni Paolo II demolito un immobile

Il "piano strade", l'operazione di rifacimento che interesserà tutto il territorio di Molfetta, è da qualche ora tangibile anche per i cittadini.

I cantieri stanno entrando a regime sia a Rione Paradiso sia nella nuova zona di espansione.

A Rione Paradiso gli interventi riguarderanno gran parte dell'area, mettendo così a punto le diverse richieste dei residenti che negli anni hanno segnalato a più riprese strade letteralmente "colabrodo". Disposti già dalla scorsa settimana i nuovi obblighi circa la viabilità.

Anche la nuova zona di espansione retrostante l'ospedale è di fatto un cantiere a cielo aperto. I lavori sono partiti da Viale Giovanni Paolo II, concepito nel progetto iniziale come l'arteria commerciale della "nuova" Molfetta e già pieno di attività commerciali. Qui è stato anche demolito un immobile, demolizione che andrà a consentire l'ampliamento della carreggiata e la migliore fruibilità anche per il traffico della strada.
6 fotoIniziato i lavori del "piano strade"
Piano stradePiano stradePiano stradePiano stradePiano stradePiano strade
  • rifacimento strade
Altri contenuti a tema
Piano strade a Molfetta, Minervini: «Rifaremo quelle in asfalto e poi in basolato» Piano strade a Molfetta, Minervini: «Rifaremo quelle in asfalto e poi in basolato» Il sindaco presenta i lavori, partiti nei giorni scorsi
Buche a vista e disagi per il traffico Buche a vista e disagi per il traffico Da mesi solo transenne nel tratto di strada tra via Einaudi e via la Malfa
Asfalto in via Annunziata e doppio senso in via Fiore Asfalto in via Annunziata e doppio senso in via Fiore Una anticipazione degli interventi che interesseranno la zona a ponente della città
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.