renato de scisciolo
renato de scisciolo
Mondo del Sociale

Nuovo direttivo dell’Associazione Regionale Antiracket Antimafia

Riconfermato ai vertici De Scisciolo. Coordinatore provinciale Di Bartolomeo

Il vice presidente uscente, l'avvocato Maurizio Altomare, è stato nominato responsabile dell'ufficio legale regionale della Fai, nonché responsabile del Progetto "Zoom" del Pon Sicurezza. È stato rinnovato il consiglio direttivo dell'Associazione Regionale Antiracket Antimafia. Un rinnovo conseguente alla scadenza dei due anni di carica previsti da statuto e dopo la prima assemblea generale che ha sancito il mutamento della ragione sociale dell'Associazione, reso inevitabile dall'ampliamento dell'orizzonte territoriale e operativo.

Riconfermato alla presidenza dell'Associazione il coordinatore regionale Renato de Scisciolo. Ad affiancare il presidente nella vice presidenza è stato riconfermato l'investigatore Roberto De Blasio, mentre nuovo eletto è stato l'imprenditore molfettese Livio Masciopinto. Eletti altresì il segretario, Vincenzo Casadibari, i membri del collegio dei probiviri e del collegio dei revisori dei conti e tutti i nuovi membri del consiglio direttivo. Il vice presidente uscente, l'avvocato Maurizio Altomare, è stato nominato responsabile dell'ufficio legale regionale della Fai e responsabile del progetto "Zoom" del Pon sicurezza.

Nel corso dell'assemblea è stato nominato l'avvocato Angela Maralfa come responsabile dell'ufficio legale ed inserita l'importante figura del coordinatore dell'Associazione per la Provincia di Bari nella persona dell'avvocato Marco Giuseppe Di Bartolomeo.
  • Antiracket
  • renato de scisciolo
Altri contenuti a tema
Usura ed estorsione: denunciare conviene. L'appello dell'Antiracket Usura ed estorsione: denunciare conviene. L'appello dell'Antiracket Parla De Scisciolo dopo gli ultimi episodi: «Non dobbiamo abbassare la guardia». Aumentano i casi di vittime dell'usura
La Pegaso Security sbarca a Molfetta: previste 50 assunzioni La Pegaso Security sbarca a Molfetta: previste 50 assunzioni Oggi la presentazione presso la centrale operativa istituita in via Antichi Pastifici: all'interno 30 monitor
Smantellata la banda degli estorsori, tre in carcere. Un quarto è ricercato Smantellata la banda degli estorsori, tre in carcere. Un quarto è ricercato Non solo pistolettate, fecero esplodere un ordigno. Intercettate le telefonate WhatsApp, si cerca un 26enne. Il plauso dell'Antiracket
Arresti per estorsione a Molfetta, la soddisfazione dell'Associazione Antiracket Arresti per estorsione a Molfetta, la soddisfazione dell'Associazione Antiracket La vittima si è rivolta all'associazione che l'ha accompagnata a denunciare
1 Operazione "Pandora": la Federazione Antiracket Puglia chiede chiarezza Operazione "Pandora": la Federazione Antiracket Puglia chiede chiarezza «Auspichiamo e chiediamo fortemente che si faccia chiarezza sulla vicenda» la dichiarazione di Renato de Scisciolo
Metodo mafioso riconosciuto a clan del Gargano. Soddisfazione  dell’Antiracket Molfetta Metodo mafioso riconosciuto a clan del Gargano. Soddisfazione dell’Antiracket Molfetta L'associazione già costituita parte civile nel processo "Tre Moschettieri"
Associazione Antiracket, continua l'emergenza racket e usura nel barese ma crescono le denunce Associazione Antiracket, continua l'emergenza racket e usura nel barese ma crescono le denunce In una conferenza stampa il presidente De Scisciolo e l'avv. Altomare fanno il punto della situazione
"Premio della Legalità" F.A.I., la cerimonia il 29 settembre a Molfetta "Premio della Legalità" F.A.I., la cerimonia il 29 settembre a Molfetta Confermata la presenza del Viceministro dell'Interno Filippo Bubbico
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.