Renato De Scisciolo
Renato De Scisciolo
Cronaca

Bombe a Molfetta, l'appello di De Scisciolo: «Coraggio, denunciate»

Parla il vice presidente nazionale della Federazione delle Associazioni Antiracket e Antiusura italiane

«Su quanto avvenuto nelle ultime ore a Molfetta, credo che gli imprenditori debbano iniziare a nutrire piena fiducia nei confronti delle istituzioni perché dal tunnel senza uscita delle estorsioni si può uscire solamente avendo il coraggio di denunciare la propria vessazione e il proprio disagio alle nostre forze dell'ordine».

È l'appello che ha voluto formulare Renato De Scisciolo, vice presidente nazionale della Federazione delle Associazioni Antiracket e Antiusura italiane, dopo i tre ordigni piazzati in una palazzina in costruzione in via don Grittani (i primi due) e in una villetta a schiera in viale della Libertà (il terzo) e fatti esplodere. «Lo Stato - continua - attraverso la legge n. 44/99, sostiene e incoraggia chi decide di denunciare, tutela gli imprenditori e, a titolo di risarcimento, fornisce un contributo».

Lo Stato si fa carico, secondo un principio di solidarietà, del costo derivante dalle denunce degli operatori economici. Per combattere efficacemente il fenomeno dell'estorsione è previsto un Fondo di Solidarietà che viene dato agli operatori economici, ai commercianti, agli artigiani vittime di estorsione. L'elargizione è data ai soggetti vittime di richieste estorsive allo scopo di costringerli ad aderire, per ritorsione alla mancata adesione e in conseguenza di episodi di intimidazione.

«Oggi Molfetta può avere questo coraggio, bisogna denunciare. Chi lo ha fatto non ha più avuto ritorsioni. E poi chi denuncia - conclude De Scisciolo - crea uno scudo attorno, mentre chi paga diviene complice della criminalità. Qualsiasi avvisaglia va segnalata alle forze dell'ordine, noi saremo vicini a chi denuncia».
  • Renato De Scisciolo
  • Bombe Molfetta
Altri contenuti a tema
De Scisciolo: «Nessuna emergenza racket a Molfetta» De Scisciolo: «Nessuna emergenza racket a Molfetta» Le precisazioni del vice presidente nazionale della Federazione Antiracket e Antiusura italiana
2 Coronavirus, De Scisciolo: «Poca liquidità, le mafie puntano su turismo e ristorazione» Coronavirus, De Scisciolo: «Poca liquidità, le mafie puntano su turismo e ristorazione» L'allarme del vice presidente nazionale della Fai: «In questo momento le imprese sono le più esposte al rischio usura»
Usura ed estorsione: denunciare conviene. L'appello dell'Antiracket Usura ed estorsione: denunciare conviene. L'appello dell'Antiracket Parla De Scisciolo dopo gli ultimi episodi: «Non dobbiamo abbassare la guardia». Aumentano i casi di vittime dell'usura
La Pegaso Security sbarca a Molfetta: previste 50 assunzioni La Pegaso Security sbarca a Molfetta: previste 50 assunzioni Oggi la presentazione presso la centrale operativa istituita in via Antichi Pastifici: all'interno 30 monitor
Smantellata la banda degli estorsori, tre in carcere. Un quarto è ricercato Smantellata la banda degli estorsori, tre in carcere. Un quarto è ricercato Non solo pistolettate, fecero esplodere un ordigno. Intercettate le telefonate WhatsApp, si cerca un 26enne. Il plauso dell'Antiracket
1 Da Cala Sant'Andrea a Torre Calderina: Molfetta conta ancora le "sue" bombe in mare Da Cala Sant'Andrea a Torre Calderina: Molfetta conta ancora le "sue" bombe in mare Verifica dei fondali a Levante ma anche a pochi metri dal Duomo
Mezzanotte di paura, esplode una bomba al quartiere Madonna della Rosa Mezzanotte di paura, esplode una bomba al quartiere Madonna della Rosa L'ordigno è stato piazzato di fronte allo studio di un'impresa edile. Sul posto, per le verifiche, i Carabinieri
Ordigni bellici anche nei pressi del lungomare di Molfetta? Da domani via alle indagini sui fondali Ordigni bellici anche nei pressi del lungomare di Molfetta? Da domani via alle indagini sui fondali Sotto osservazione anche il porto
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.