Rattoppo rete
Rattoppo rete

Marineria in crisi. A Molfetta manca la manodopera anche per rattoppare le reti

Ormai solo gli anziani riescono a ricucirle. Persa una tradizione millenaria

Nessuno capace di rattoppare le reti.

E' arrivata a questo la forte e grave crisi della marineria molfettese: ormai nessuno, se non i più anziani, sono capaci di sistemare le reti dopo che si sono scucite o strappate durante una battuta di pesca.
Va così, a testimoniare il declino ormai inesorabile di un comparto che a livello economico ha fatto le fortune della città e che molto ha dato anche in termini culturali e sociali a Molfetta.
La sconfitta e la perdita di una tradizione millenaria, tramandata di generazioni in generazione e fortemente radicata in ogni famiglia legata al mondo della pesca, in particolare nelle donne che a terra provvedevano a rattopare le reti consentendo così agli uomini di continuare a uscire per mare.

Passeggiando su via Cifariello, in particolare, non manca di attirare l'attenzione del passante un locale a piano terra. All'interno metri e metri di reti. Sono state danneggiate nel corso di una battuta di pesca.
A cucirle, chini, i più anziani, ormai in pensione oppure i membri dell'equipaggio con più esperienza ma comunque gli ultimi, in ordine cronologico, a saperlo fare. Dopo di loro più nessuno.
  • Marineria di Molfetta
Altri contenuti a tema
Marineria in ginocchio, a Molfetta le telecamere di Mediaset Marineria in ginocchio, a Molfetta le telecamere di Mediaset La richiesta: lavoro in sicurezza
Peschereccio di Molfetta fermato in Croazia. In viaggio per il ritorno in Italia Peschereccio di Molfetta fermato in Croazia. In viaggio per il ritorno in Italia Da ieri lo scafo e l'equipaggio erano fermi nel porto di Spalato
Ferito dai pirati in Messico, Vincenzo Grosso è tornato a Molfetta Ferito dai pirati in Messico, Vincenzo Grosso è tornato a Molfetta Grande gioia per i famigliari del marittimo. La notizia diffusa dal figlio
Nave assaltata, parla il figlio del marittimo di Molfetta ferito Nave assaltata, parla il figlio del marittimo di Molfetta ferito Ricoverato in ospedale. Attesa per il rientro in Italia
Pirati attaccano la nave Remas in Messico, ferito marittimo di Molfetta Pirati attaccano la nave Remas in Messico, ferito marittimo di Molfetta Si tratta del 57enne Vincenzo Grosso
Collisione tra peschereccio di Molfetta e nave nel basso Adriatico: scafo distrutto Collisione tra peschereccio di Molfetta e nave nel basso Adriatico: scafo distrutto L'urto nelle scorse ore. Non ci sarebbero feriti
Pescherecci di nuovo in mare, torna il pesce fresco nelle case di Molfetta Pescherecci di nuovo in mare, torna il pesce fresco nelle case di Molfetta Il 24 ottobre l'incontro con il ministro Bellanova
Da domani pescherecci di nuovo in mare a Molfetta. Il 24 ottobre l'incontro con il Ministro Bellanova Da domani pescherecci di nuovo in mare a Molfetta. Il 24 ottobre l'incontro con il Ministro Bellanova Dal Comune sostegno ai lavoratori del mare
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.