Arcobaleno
Arcobaleno
Mondo del Sociale

Il teatro, sul palco, per gioco

Mercoledì serata conclusiva del progetto che ha coinvolto i bimbi, tutti i bimbi

Il 18 giugno alle 18.30 presso l'auditorium "Regina Pacis" si terrà la serata conclusiva de "Il teatro per gioco", momento conclusivo di un laboratorio teatrale, che si è tenuto nei mesi scorsi, organizzato dall'Associazione "Appoggiati a me", curato dal "Teatro dei Cipis" e sponsorizzato dalla "Network Contacts".
«Non ci saranno ad attendervi – precisano gli organizzatori - i nuovi Bertolt Brecht ma semplicemente: Anna Chiara, Damiano, Elena, Salvatore, Caterina, Aurora, Cosmo e Mauretto. Senza pretese, solo per gioco».

Il progetto ha coinvolto, insieme, bimbi con disabilità e bimbi normodotati, affinchè potesse esserci un reale processo d'integrazione. Tale aspetto è sottolineato dalle parole di Maria Cappelluti, presidente dell'Associazione "Appoggiati a me":
«Ritengo fondamentale questo tipo d'integrazione che produce senza dubbio effetti benefici sotto l'aspetto emotivo e cognitivo di tutti i bambini, a maggior ragione dei bambini affetti da disabilità. In tal senso mi piace ribadire l'importanza del termine "insieme" che riconduce alla compartecipazione di realtà differenti ma che sulla scena teatrale divengono una cosa sola. L'auspicio più grande è che ciò possa verificarsi anche nella vita di tutti i giorni».

I bambini durante gli incontri hanno potuto prender parte a tre tipi di attività:
• Lettura animata: messa in scena utilizzando oggetti creativi, costumi, pupazzi, marionette di semplici scene che danno corpo e colore alle immagini ed alle suggestioni del libro;
• Creazione di storie a tema: attraverso l'uso delle carte di Propp, gioco teatrale che si avvale della tecnica grafico/pittorica per l'elaborazione fantastica di un racconto realizzato collettivamente dai bambini opportunamente guidati e stimolati;
• Laboratorio teatrale: a conclusione del percorso con l'animazione da parte dei bimbi della storia da loro inventata e trasformata dall'esperto operatore in testo teatrale.

Inizialmente diffidenti, i bimbi si sono lasciati coinvolgere nel corso degli incontri dalla bravura di Giulia Petruzzella e dal meraviglioso gioco del teatro.
La formazione di tutti i bambini passa indubbiamente attraverso un percorso esperienziale allegro e spontaneo come questo, capace di stimolare la loro capacità d'ascolto, la fantasia e l'emotività.
  • Teatro
Altri contenuti a tema
“E mò ci su teine a zì Cosemudde?", su MolfettaViva torna la commedia in vernacolo “E mò ci su teine a zì Cosemudde?", su MolfettaViva torna la commedia in vernacolo L'opera trasmessa alla ore 18.00 di oggi sulla pagina Facebook del nostro giornale
"La bella di mammà": torna la commedia in vernacolo su MolfettaViva "La bella di mammà": torna la commedia in vernacolo su MolfettaViva Domenica 26 aprile alle ore 18.30 l'opera portata in scena dal collettivo teatrale "Dino La Rocca"
"Re mèlelèngue": la commedia in vernacolo alle ore 18 su MolfettaViva "Re mèlelèngue": la commedia in vernacolo alle ore 18 su MolfettaViva L'opera, portata in scena nel 2018, sarà riproposta nel pomeriggio
Omaggio a Orazio Panunzio nel decennale della morte Omaggio a Orazio Panunzio nel decennale della morte Tra ottobre e novembre manifestazioni a cura del gruppo teatrale dello Sporting Club Molfetta
Applausi per il secondo appuntamento di «Molfetta in Prosa» con Buscemi protagonista Applausi per il secondo appuntamento di «Molfetta in Prosa» con Buscemi protagonista All'Anfiteatro di Ponente la messa in scena di «Tartufo ovvero l'Impostore»
Francesco Tammacco risponde alla polemica su Andrea Buscemi a Molfetta: «Lui è qui per le sue doti teatrali» Francesco Tammacco risponde alla polemica su Andrea Buscemi a Molfetta: «Lui è qui per le sue doti teatrali» Il direttore artistico de «Il Carro dei Comici» era stato attaccato sui social per la fede politica del suo ospite
Enrico Lo Verso domani a Molfetta: l'intervista all'attore Enrico Lo Verso domani a Molfetta: l'intervista all'attore Appuntamenti imperdibili con “Uno Nessuno Centomila” e “Metamorfosi”
Il Comune cerca il componente commissione di gara progettazione Nuovo Teatro comunale di Molfetta Il Comune cerca il componente commissione di gara progettazione Nuovo Teatro comunale di Molfetta Online l'avviso pubblico
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.