ospedale molfetta
ospedale molfetta
Sanità

Il Governo boccia il piano di riordino ospedaliero regionale?

L'indiscrezione è lanciata dal "Corriere della sera".

L'indiscrezione è di quelle forti: il Governo sta per bocciare il piano di riordino ospedaliero, così come concepito e pensato dalla Regione Puglia.
A riferirlo il quotidiano "Corriere della Sera".

Nell'articolo, a firma di Francesco Strippoli, si ricostruiscono i retroscena dell'indiscrezione, fatti di passaggi burocratici ma anche rapporti istituzionali vivaci sull'asse Bari-Roma.

L'esecutivo, infatti, starebbe per dare parere negativo sul documento, ritenuto "inadeguato" perchè mancante "di un adempimento indispensabile: la rete dell'emergenza/urgenza (i punti di soccorso e di relativa assistenza). Il ministero ritiene il dispositivo di emergenza-urgenza come l'ossatura alla quale connettere la rete ospedaliera. Il riordino, dunque, deve seguire e non precedere l'allestimento dell'emergenza/urgenza", si legge sul quotidiano.

Come noto, martedì mattina si è riunita la Commissione Sanità della Regione Puglia: all'organo il compito di fornire un parere, tuttavia non vincolante, sul piano. Accade, allora, che lo stesso Michele Emiliano chieda di "rinviare l'esame e il correttivo a dopo il giudizio del governo".
«La giunta - dice il governatore - considera il riordino una delibera perennemente aperta e suscettibile di modifiche. Se la commissione desidera conoscere l'evoluzione del piano per adeguarlo in maniera realistica e con l'ambizione di apportarvi modifiche, noi ci stiamo. Ci impegniamo a considerare centrale questa interlocuzione permanente».
Inoltre, secondo le informazioni raccolte dal "Corriere della sera", "Emiliano vuole ingaggiare con il governo un confronto serrato" sul tema del sottodimensionamento sanitario della Regione rispetto ad altre, come l'Emilia che conta lo stesso numero di abitanti della Puglia.

Novità dovrebbero giungere nei prossimi giorni.
  • piano di riordino
Altri contenuti a tema
La storia del signor Peppino e di una sanità che non funziona La storia del signor Peppino e di una sanità che non funziona Il consigliere Mario Conca chiede a Emiliano di procedere subito con il piano di riordino del Nord Barese
Michele Emiliano a Molfetta: iniziato il sopralluogo al "Mons.Bello" Michele Emiliano a Molfetta: iniziato il sopralluogo al "Mons.Bello" Il Governatore visiterà anche i nosocomi di Terlizzi e Corato
«Un sogno: l'ospedale del Nord Barese Area Adriatica» «Un sogno: l'ospedale del Nord Barese Area Adriatica» La richiesta è del Comitato Civico per la tutela della salute di Molfetta
Piano di riordino definitivo: a Molfetta addio a Urologia e Cardiologia Piano di riordino definitivo: a Molfetta addio a Urologia e Cardiologia Lo annuncia Michele Emiliano. Dove sarà l'ospedale del Nord Barese?
«Invitiamo il Presidente Emiliano a ritirare il Piano di riordino ospedaliero» «Invitiamo il Presidente Emiliano a ritirare il Piano di riordino ospedaliero» La denuncia di Borracino (SI). Non si placa la tensione in Regione
Piano di riordino ospedaliero, manifestazione di protesta l'11 gennaio Piano di riordino ospedaliero, manifestazione di protesta l'11 gennaio L'annuncia Cosimo Borracino (SI). Ancora contro Forza Italia e UdC
Piano di riordino ospedaliero, al "Mons.Bello" restano solo 70 posti letto Piano di riordino ospedaliero, al "Mons.Bello" restano solo 70 posti letto Erano 101. Le carte al vaglio del Ministero dell'Economia e della Salute
Emiliano apre al progetto del dott. Spaccavento: "ospedale del nord barese" a Corato? Emiliano apre al progetto del dott. Spaccavento: "ospedale del nord barese" a Corato? La Regione Puglia propensa a rivedere il piano di riordino per il nord barese?
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.