Camion in mare
Camion in mare
Cronaca

Furgoncino finisce nelle acque del porto

Dopo l'episodio dei giorni scorsi, ancora un veicolo cade in mare

Ancora un altro veicolo finito nelle acque del porto di Molfetta.

Questa volta è toccata ad un furgoncino cassonato, probabilmente utilizzato per il trasporto di merci ittiche, parcheggiato sulla banchina san Domenico di fronte al mercato del pesce.

Intorno alle ore 19.30 il furgoncino è caduto con la parte anteriore in mare, da quanto si apprende dai presenti, probabilmente a causa di un guasto al freno a mano che non avendo retto ha fatto scivolare il mezzo verso il bordo della banchina dopo aver divelto uno dei paletti che delimitano il parcheggio della vetture sulla stessa.

Sul veicolo non vi sarebbe stato alla guida alcun conducente, dunque non si registrano feriti.

Sul posto sono subito intervenuti gli uomini della capitaneria di porto assieme a vigili urbani e carabinieri. Allertati e in arrivo i vigili del fuoco che procederanno alle operazioni di recupero del veicolo.
Certamente in un secondo momento si potrà risalire all'esatta dinamica dell'incidente. Sull'episodio la capitaneria di porto ha aperto una inchiesta.
Furgone in mare a Banchina San DomenicoFurgone in mare a Banchina San DomenicoFurgone in mare a Banchina San DomenicoFurgone in mare a Banchina San DomenicoCamion in mareCamion in mareOperazioni di soccorsoOperazioni di soccorsoOperazioni di soccorsoOperazioni di RecuperoOperazioni di RecuperoOperazione di RecuperoOperazioni di RecuperoOperazioni di RecuperoOperazioni di RecuperoOperazioni di RecuperoOperazioni di Recupero
  • auto in mare
Altri contenuti a tema
Auto finisce in mare. Operazioni di soccorso nel porto Auto finisce in mare. Operazioni di soccorso nel porto Il conducente della vettura in salvo
Auto in mare su banchina san Domenico Auto in mare su banchina san Domenico Terminate le operazioni di recupero. Salvo il conducente
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.