dott Felice Spaccavento x
dott Felice Spaccavento x
Sanità

Felice Spaccavento: «realizziamo l’Ospedale del nord barese»

Il governatore della Regione possibilista al progetto

Inizierà nei prossimi giorni la raccolta di firme dei medici degli ospedali di Molfetta, Corato e Terlizzi, in merito al progetto presentato dall'anestesista Felice Spaccavento di accorpare in un'unica struttura i reparti già esistenti ed aggiungendo 6 posti letto di rianimazione, in modo tale che possa diventare un ospedale di primo livello.

Non si intende costruire niente di nuovo, ma potenziare gli ospedali esistenti, che coprono un bacino di utenza di circa 200.000 persone.

E' lo stesso medico a spiegarci che questa proposta verrà sottoposta all'attenzione del governatore della Regione Puglia, Michele Emiliano, «sarà poi la politica a decidere sulla fattibilità del progetto e dove ubicare questo ospedale se a Molfetta o a Corato.
Le altre strutture diverrebbero poliambulatori, strutture di primo intervento, case della salute e servizi territoriali dal primo al terzo livello e vi sarà il potenziamento del servizio emergenza urgenza».

Quello che il dottor Spaccavento chiede ai cittadini «è di rimanere uniti e di non fare battaglie di campanile, solo così anche il nord barese potrà avere un ospedale degno di questo nome. Come ospedali di base Molfetta e Corato sono destinati con il tempo a chiudere, solo accorpandoci potremmo avere un futuro diverso. Nell'incontro che ho avuto con il governatore mi è sembrato attento ed interessato a questa proposta».

Ed aggiunge: «dobbiamo dimenticare l'ospedale sotto casa, ma dobbiamo pensare all'efficienza dello stesso, è un progetto difficile, ma lo dobbiamo ai nostri figli».

Ha le idee chiare il dottor Spaccavento che ci dice ancora: «questa proposta è un punto di partenza, ma sono ben conscio anche che potrebbe cozzare con la realtà, solo rimanendo uniti possiamo diventare una struttura efficiente ed attrezzata. Avere per esempio il reparto di rianimazione, sarebbe una novità assoluta per il territorio del nord barese. Ciò che mi fa continuare in questa "battaglia" è vedere la convergenza di molte persone interessate a questo progetto non solo dell'ambito ospedaliero e sanitario ma anche tra i cittadini. Non dimentichiamo che la nostra salute va tutelata, perché così facendo potremmo avere una cardiologia potenziata, un'unica banca del sangue, una unica farmacia ospedaliera, un unico laboratorio, una radiologia 24 ore operativa».

E conclude dicendo che: «la buona sanità si può fare anche al Sud. Sono un sognatore, per questo credo che non dobbiamo aspettare e subire passivamente il nostro destino, ma dobbiamo portare avanti con coerenza le idee e i progetti per una sanità migliore non solo per noi ma anche per i nostri figli, il nostro futuro».
  • Sanità
  • felice spaccavento
  • ospedale nord barese
Altri contenuti a tema
Nunzia Azzollini, la “Lady di ferro” dell’hub: «Il vaccino è un diritto dell’individuo, ma è anche un dovere sociale» Nunzia Azzollini, la “Lady di ferro” dell’hub: «Il vaccino è un diritto dell’individuo, ma è anche un dovere sociale» L’ex responsabile del Centro vaccini di Molfetta si è raccontata ai nostri microfoni
Attacco alla CGIL, la solidarietà di Felice Spaccavento: «Basta violenza» Attacco alla CGIL, la solidarietà di Felice Spaccavento: «Basta violenza» Il medico oggi presente nella sede del sindacato a Molfetta
L'ospedale del Nord Barese sorgerà tra Bisceglie e Molfetta L'ospedale del Nord Barese sorgerà tra Bisceglie e Molfetta La struttura servirà un bacino di 235mila abitanti tra le province di Bari e Bat
Spaccavento: «Importante assistere i pazienti Covid anche a domicilio» Spaccavento: «Importante assistere i pazienti Covid anche a domicilio» Il coordinatore delle USCA illustra le modalità operative degli interventi a Molfetta
«Continuiamo la battaglia contro il virus onorando la memoria delle vite spezzate dalla pandemia» «Continuiamo la battaglia contro il virus onorando la memoria delle vite spezzate dalla pandemia» Dichiarazione del presidente regionale dell’Associazione Italiana Ospedalità Privata, dottor Potito Salatto
In Puglia uno sportello dedicato ai bambini con malattie rare, nel segno di Aurora e Federico In Puglia uno sportello dedicato ai bambini con malattie rare, nel segno di Aurora e Federico Ieri la simbolica cerimonia con due alberelli piantati all'Ospedale Giovanni XXIII di Bari
Universalab, un universo per la tua salute Universalab, un universo per la tua salute Nell'ultima settimana del mese, effettuando un qualsiasi prelievo di sangue, sarà possibile eseguire il tampone antigenico a soli 10 euro
Spaccavento risponde all'appello di Rifondazione: «Discutiamo dei programmi» Spaccavento risponde all'appello di Rifondazione: «Discutiamo dei programmi» Il medico parla dopo la proposta del partito di una coalizione per la sua candidatura a sindaco nel 2022
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.