Autovelox
Autovelox

Dossi, autovelox e illuminazione: 30 interventi per migliorare la sicurezza stradale

L'assessore Ancona: «Approvato un piano da 200mila euro»

Il Comune di Molfetta prepara un piano d'azione per migliorare la sicurezza stradale in tutte le zone limitrofe alla città e all'interno del centro.

La prossima settimana saranno installati i primi "velo ok", dei box che possono contenere autovelox, sulle strade per Giovinazzo, Bisceglie e su viale XXV Aprile. L'intervento volto alla prevenzione degli incidenti automobilistici fa parte di un del piano ben più articolato, "Sicurezza 30 e lode", che sarà presentato nel dettaglio nelle prossime settimane durante una conferenza stampa.

«Non pensiamo soltanto alla sicurezza delle strade provinciali e statali - afferma Antonio Ancona, assessore alla Polizia Locale - ma alla sicurezza di tutte le strade cittadine. Abbiamo approvato in giunta due mesi fa un piano da 200mila euro, cofinanziato dalla Regione, per 30 interventi volti a migliorare la sicurezza stradale con dossi, illuminazioni, attraversamenti pedonali rialzati, deterrenti e rilevatori di velocità».

«La sicurezza stradale - spiega il sindaco Tommaso Minervini - fa parte delle priorità di una comunità. Oltre ai controlli sulle strade delle pattuglie, servono strumenti H24 volti a tutelare l'incolumità di automobilisti, motociclisti e di tutti i cittadini. Stiamo analizzando i flussi di traffico e le statistiche delle principali arterie, in base all'orario e alle velocità medie».

«Questo ci permetterà di intervenire con strumenti adeguati - aggiunge il primo cittadino - con l'obiettivo di limitare sempre la velocità e di migliorare la sicurezza delle nostre strade. Stiamo colmando le lacune passate in tema di sicurezza stradale grazie all'operatività del comandante Cosimo Aloia e di tutto il corpo della Polizia Locale».
  • Sicurezza stradale
Altri contenuti a tema
4 Per Barbara e le altre vittime: una petizione per un autovelox sulla Molfetta-Giovinazzo Per Barbara e le altre vittime: una petizione per un autovelox sulla Molfetta-Giovinazzo Sabato 26 un evento di sensibilizzazione in città voluto in memoria della giovane 24enne morta a luglio
Sicurezza sulla provinciale per Molfetta, il sindaco di Terlizzi scrive alla Città Metropolitana Sicurezza sulla provinciale per Molfetta, il sindaco di Terlizzi scrive alla Città Metropolitana Chiesti interventi con urgenza e misure di prevenzione
Molfetta, caduta di calcinacci in via Catacombe Molfetta, caduta di calcinacci in via Catacombe Area ora messa in sicurezza
2 Ferragosto di sangue sulla SS16 bis. Ritorna la questione sicurezza Ferragosto di sangue sulla SS16 bis. Ritorna la questione sicurezza La notte di ferragosto tre morti a Trani. L'altro ieri un anziano deceduto a Molfetta
Cinghiali sulla 16 bis, avvistato un esemplare nella notte Cinghiali sulla 16 bis, avvistato un esemplare nella notte L'animale era nel pieno di uno svincolo all'altezza di una sala ricevimenti.
A scuola di sicurezza stradale A scuola di sicurezza stradale Si è concluso al “Mons. Bello” il progetto “Istantanee di sicurezza”
Al “Mons. A. Bello” un convegno sulla sicurezza stradale Al “Mons. A. Bello” un convegno sulla sicurezza stradale Giovedì simulazioni di interventi di Polizia, Carabinieri, Vigili e Croce Rossa
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.