Mariano Caputo
Mariano Caputo
Politica

Piano strade a Molfetta, tutta la soddisfazione di Tommaso Minervini e Mariano Caputo

L'assessore: «Intervento storico. Manteniamo un impegno del programma»

Approvato il progetto esecutivo di manutenzione straordinaria delle strade. Nel 2019 parte la gara e arrivano i cantieri.

I lavori prevedono interventi per complessivi 10 milioni e 700mila euro, 4 milioni di euro per le strade a ponente, 4 milioni per le strade nella zona levante-mezzogiorno, 2 milioni e 700mila euro per le strade e i marciapiedi in basolato.
«Si tratta di un intervento storico – il commento dell'assessore ai lavori pubblici, Mariano Caputo – che riguarderà numerose strade della città. Manteniamo un impegno programmatico assunto poco più di un anno fa. I mesi trascorsi sono comunque serviti per censire e radiografare la situazione di tutte le strade in modo puntuale perché ogni strada sarà trattata in base alle condizioni in cui si trova».

Come è noto lo stato di conservazione delle maggior parte delle strade interne nell'abitato versa in condizioni degradate tanto da essere causa di incidenti per i pedoni e i ciclisti, provocati da buche, cattivo stato di manutenzione dei marciapiedi, mancato livellamento dei rappezzi a livello stradale. Nei mesi scorsi l'ufficio manutenzione e viabilità ha compiuto una verifica puntuale all'interno della città, annotando e fotografando lo stato di fatto della pavimentazione sia in asfalto che in basolato.

«E' un altro impegno assunto con la città e mantenuto – sottolinea il sindaco, Tommaso Minervini - un altro segno tangibile della rinascita di Molfetta. Entro il prossimo anno prenderanno il via i lavori di sistemazione delle strade e dei marciapiedi. La situazione era cristallizzata, in negativo, da anni. Abbiamo ereditato strade in condizioni disastrose e in poco più di un anno siamo pronti alla svolta».
  • tommaso minervini
Altri contenuti a tema
Minervini commenta l'omicidio di ieri: «Evento triste in una data già triste di suo. Molfetta ripartirà» Minervini commenta l'omicidio di ieri: «Evento triste in una data già triste di suo. Molfetta ripartirà» Il delitto si è consumato a 27 anni dall'uccisione del sindaco Gianni Carnicella
Il Sindaco di Molfetta, Minervini: «Sono stati due anni intensi e fruttuosi» Il Sindaco di Molfetta, Minervini: «Sono stati due anni intensi e fruttuosi» Il primo cittadino in un incontro con la stampa racconta questi anni di amministrazione
"A merenda con il Sindaco": 25 bambini intervistano Tommaso Minervini su Molfettaviva "A merenda con il Sindaco": 25 bambini intervistano Tommaso Minervini su Molfettaviva Evento in diretta nel pomeriggio sul nostro giornale
Festa 2 giugno, il messaggio a Molfetta di Tommaso Minervini Festa 2 giugno, il messaggio a Molfetta di Tommaso Minervini Lettera alla città del primo cittadino in occasione della festa nazionale
Decaro ancora sindaco di Bari. I complimenti di Tommaso Minervini Decaro ancora sindaco di Bari. I complimenti di Tommaso Minervini Il primo cittadino molfettese: "I fatti premiano”
2 Incendio del chiosco, interviene il Sindaco: «Siamo alla ricerca dei responsabili» Incendio del chiosco, interviene il Sindaco: «Siamo alla ricerca dei responsabili» Minervini parla chiaro: «Non resteremo a guardare, siamo fiduciosi nell'operato delle forze dell'ordine»
Giovinazzo e Molfetta pronte ad ospitare le Finali nazionali giovanili di hockey pista Giovinazzo e Molfetta pronte ad ospitare le Finali nazionali giovanili di hockey pista Ieri mattina la presentazione alla stampa nell'Aula Consiliare "Luciano Pignatelli"
Il campo sportivo di Molfetta per ricordare Benedetto Petrone Il campo sportivo di Molfetta per ricordare Benedetto Petrone Il militante comunista fu ucciso nel capoluogo nel 1977. Ieri mattina l'inaugurazione
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.