I Carabinieri Forestali
I Carabinieri Forestali
Cronaca

Controlli alimentari a Molfetta: sequestrati oltre 8.000 chili di merce

Rinvenuti dai Carabinieri Forestali prodotti privi di informazione su tracciabilità e provenienza

Si avvicinano le feste e scattano i controlli a tappeto dei Carabinieri Forestali in caseifici, pasticcerie e forni della provincia di Bari che hanno portato al sequestro di circa 15.000 chilogrammi di merce e la chiusura di un caseificio il cui amministratore è stato deferito all'Autorità Giudiziaria di Trani. Le sanzioni elevate, in totale, ammontano a circa 30.000 euro.

I militari del Comando Regione Carabinieri Forestali Puglia e del Reparto Carabinieri Parco Nazionale dell'Alta Murgia di Altamura, infatti, coadiuvati dalle locali unità territoriali dei Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, hanno portato a termine una serie di controlli esperiti in diversi centri della provincia finalizzati a monitorare la sicurezza agroalimentare delle produzioni pronte ad essere smistate sulle tavole dei consumatori in occasione delle tradizionali festività natalizie.

Due i controlli effettuati nel comune di Molfetta ove in una pasticceria sono stati rinvenuti prodotti surgelati non conformi alla normativa sulla etichettatura e corretta tracciabilità. Qui quasi 100 chilogrammi di dolci sono finiti sotto sequestro amministrativo. Sempre a Molfetta, un altro controllo ha interessato anche la filiera ittica e quella delle carni, con un sequestro di circa 8.000 chilogrammi di merce priva di informazione su tracciabilità e provenienza.

Dal resoconto dell'attività, diretta dal capitano Giuliano Palomba, emerge un dato complessivo di circa 15.000 chilogrammi di merce sequestrata e la chiusura di un caseificio il cui amministratore è stato deferito all'Autorità Giudiziaria di Trani. Unitamente a ciò, i controlli hanno portato alla comminazione di sanzioni amministrative per circa 30.000 euro.
2 fotoControlli alimentari a Molfetta: sequestrati oltre 8.000 chili di merce
  • Carabinieri Molfetta
  • Carabinieri Forestali Molfetta
Altri contenuti a tema
Obbligo di dimora al contadino della marijuana. Non potrà lasciare Molfetta Obbligo di dimora al contadino della marijuana. Non potrà lasciare Molfetta Il gip ha sostituito la misura cautelare, impedendogli di raggiungere il fondo agricolo di Terlizzi
Mercato della droga nel sottano. Pusher 20enne in manette Mercato della droga nel sottano. Pusher 20enne in manette Sequestrati dai Carabinieri hashish e marijuana, quest'ultima suddivisa in centinaia di dosi. Il giovane è stato rinchiuso nel carcere di Trani
Nel garage il deposito delle moto rubate: arrestato meccanico 28enne Nel garage il deposito delle moto rubate: arrestato meccanico 28enne I mezzi rinvenuti dai Carabinieri nel suo box di Terlizzi: all'interno anche un Pajero rubato a Molfetta
1 Furto in villa. Due arresti da parte dei Carabinieri Furto in villa. Due arresti da parte dei Carabinieri Un 31enne ed un 20enne bloccati dopo un'intrusione in contrada Gurgo
1 Doppia rapina in via Azzarita: è lo stesso rapinatore Doppia rapina in via Azzarita: è lo stesso rapinatore I colpi alla tabaccheria Veneziano ed al supermercato Despar. Ad agire un uomo armato di pistola
Molfetta hot: accoltella l'amante per gelosia, in carcere una 45enne Molfetta hot: accoltella l'amante per gelosia, in carcere una 45enne La donna ha colpito con un paio di forbici una 35enne al culmine di una lite in via Togliatti
2 Accoltellata per gelosia in via Togliatti, in corso le indagini Accoltellata per gelosia in via Togliatti, in corso le indagini La donna, una 35enne, è stata colpita alla schiena. Soccorsa dai sanitari del 118, non è in pericolo di vita
1 Ladri "in pista" sfilano una borsa. Acciuffati nel parcheggio del Nautilus Ladri "in pista" sfilano una borsa. Acciuffati nel parcheggio del Nautilus Tre bitontini sono stati sorpresi dai Carabinieri: ai domiciliari un 18enne, denunciati altri due 17enni
© 2001-2018 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.