aggressione coltello
aggressione coltello
Cronaca

Minaccia con coltello imprenditore e dipendente. Gli chiedevano di riprendere i rifiuti abbandonati

L'episodio, denunciato su Facebook, a pochi passi da piazza Principe di Napoli. Solidarietà da parte dell'assessore Ancona

Elezioni Regionali 2020
Avrebbe minacciato con un coltello il proprietario e il dipendente di un locale dopo essere stato colto in flagrante nell'abbandonare alcuni rifiuti davanti l'esercizio commerciale. È quanto sarebbe accaduto nella notte a Molfetta, in pieno centro, a pochi passi da piazza Principe di Napoli.

L'episodio è stato riportato dallo stesso imprenditore, Corrado Minervini, sul suo profilo Facebook, a testimonianza di un degrado civile che pare non avere fine. A cui nemmeno l'emergenza sanitaria e il difficile attuale momento ha dato una svolta in positivo

Secondo quanto riferito, il giovane avrebbe abbandonato i rifiuti nei pressi di via Rattazzi sui cui insistono alcune grandi finestre del locale. A vederlo per primo sarebbe stato un dipendente il quale avrebbe immediatamente avvisato il datore di lavoro mentre il giovane si sarebbe allontanato celermente.

L'imprenditore lo avrebbe rincorso mentre il ragazzo «impavido, si è girato e mi ha aspettato. L'ho invitato a riprendersi lo sgradito regalo, ma lui ha risposto con una spinta», racconta. Immediato l'arrivo sul posto anche del dipendente.

«Pochi istanti e aveva il coltello in mano (non era piccolo). Altri pochi istanti e l'aveva aperto, ancora pochi momenti e lo esibiva» nella direzione dei due uomini a cui nel frattempo si sarebbero avvicinate altre persone prima di dileguarsi per la paura.

«Finita l'emergenza partiremo con un bel progetto al quale stiamo lavorando da mesi», è il messaggio all'imprenditore molfettese lasciato, tra i tanti, anche da Antonio Ancona, assessore alla Sicurezza del Comune di Molfetta che poi lascia intendere di come l'azione di repressione sarà forte.
  • aggressione
Altri contenuti a tema
Aggredito un arbitro di Molfetta nella Prima Divisione di basket Aggredito un arbitro di Molfetta nella Prima Divisione di basket L'episodio sabato durante la partita Spartans Foggia - Minervino Rockshill
Lasciateci lavorare, lasciateci informare Lasciateci lavorare, lasciateci informare Un nostro collaboratore vittima di un episodio increscioso
4 Aggressione per strada. Forse uno scambio di persona Aggressione per strada. Forse uno scambio di persona Sul posto Carabinieri e un'ambulanza per prestare soccorso
Bambina azzannata da un cane, tragedia nei pressi di via Fontana Bambina azzannata da un cane, tragedia nei pressi di via Fontana A salvare la bambina dall'attacco un vicino
Aggredito Matteo d'Ingeo, la solidarietà del Partito Democratico Aggredito Matteo d'Ingeo, la solidarietà del Partito Democratico Il partito chiede all'amministrazione chiarezza e iniziative per impedire l'abusivismo
Tentata aggressione a un gruppo di ragazzi Tentata aggressione a un gruppo di ragazzi Con una pistola, forse un giocattolo, un bullo voleva convincere i ragazzi a liberare il locale affittato
Tentativi di aggressione e atti vandalici a Torre Gavetone Tentativi di aggressione e atti vandalici a Torre Gavetone Dito puntato contro un gruppo di ventenni
Aggressione con piccone sventata a cala Sant’Andrea Aggressione con piccone sventata a cala Sant’Andrea Attimi di paura nel backstage di un evento di moda
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.