riccardo muti
riccardo muti
Vita di città

Cittadinanza onoraria al maestro Muti

La cerimonia, a Capua, il prossimo 3 dicembre

Ancora una attestazione di stima per il maestro molfettese Riccardo Muti che il prossimo 3 dicembre riceverà la cittadinanza onoraria dalla città di Capua e dalla sua amministrazione.
La motivazione di questo importante riconoscimento è riconducibile all'amore che il grande Maestro d'orchestra ha avuto con gli spartiti di un suo collega nato proprio a Capua nel 1856, il Maestro Giuseppe Martucci. La sua musica, molto apprezzata all'estero, deve molto al maestro Muti che in più occasioni ha diretto concerti allestiti su opere del Martucci.

All'importante riconoscimento si è arrivati grazie al giornalista Franco Fierro, raccolto dall'allora consigliere comunale di opposizione Camillo Ferrara. La proposta di conferimento fu portata all'attenzione dell'assemblea municipale e venne approvata all'unanimità, ma per varie vicende non fu dato seguito alla cosa.

Con l'arrivo della professoressa Iolanda Capriglione, attuale assessore alla cultura, tra le fila dell'esecutivo comunale e con il riaccendersi del forte interessamento di Ferrara oggi a capo dell'associazione "Pro Capua", il tema della cittadinanza onoraria al grande maestro è ritornato d'attualità. Il direttore d'orchestra ha accettato con molto piacere la proposta. Intanto nel comune campano fervono i preparativi per accogliere in modo solenne un genio della musica che ha onorato ed onora l'Italia in tutto il mondo. Molto soddisfatto per aver realizzato il suo sogno, a distanza di cinque anni, il giornalista Ferrara primo fautore dell'iniziativa.
  • riccardo muti
Altri contenuti a tema
Ufficiale, Riccardo Muti dirigerà il Concerto di Capodanno di Vienna Ufficiale, Riccardo Muti dirigerà il Concerto di Capodanno di Vienna La notizia è stata resa nota alla fine del concerto di quest'anno tenuto da Dudamel
Cinquant'anni di carriera: Muti festeggia con l'omaggio di Mattarella Cinquant'anni di carriera: Muti festeggia con l'omaggio di Mattarella Questa sera concerto a Bergamo dove tutto iniziò nel 1966
Un turista al pianoforte suona Chopin: è Riccardo Muti Un turista al pianoforte suona Chopin: è Riccardo Muti E' accaduto nel week end nel museo di Capodimonte
Buon compleanno maestro Muti Buon compleanno maestro Muti Il grande direttore d'orchestra spegne 75 candeline assieme ai suoi giovani allievi
Riccardo Muti ripercorre la propria vita. Nei ricordi spazio al padre e a Molfetta Riccardo Muti ripercorre la propria vita. Nei ricordi spazio al padre e a Molfetta Giovedì il Maestro si è raccontato a Roma nel corso di RepIdee2016
Riccardo Muti compie 75 anni: il teatro "Alla Scala" omaggia il Maestro con una mostra Riccardo Muti compie 75 anni: il teatro "Alla Scala" omaggia il Maestro con una mostra E' il preludio di un ritorno alla direzione?
Riccardo Muti sui francobolli in Giappone Riccardo Muti sui francobolli in Giappone Il Maestro celebrato nei 150 anni di relazioni diplomatiche tra l'Italia e il Paese asiatico
Il maestro Riccardo Muti esalta la cultura Il maestro Riccardo Muti esalta la cultura Parla del significato del Natale e dei progetti futuri
© 2001-2017 MolfettaViva è un portale gestito dall'associazione culturale MolfettaViva. Partita iva 07583470724. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.