I Carabinieri
I Carabinieri
Cronaca

Chiede informazioni sul nuovo porto, ma è una scusa per sfilargli la catenina d'oro

L'episodio è avvenuto in viale dei Crociati. Negli ultimi mesi c'è stato un caso analogo con le stesse modalità

Lo ha raggirato, fingendo di chiedergli indicazioni sul nuovo porto di Molfetta, poi gli ha sfilato la catenina d'oro che portava al collo ed è riuscito a fuggire in sella ad uno scooter. L'episodio è avvenuto lungo viale dei Crociati: sul caso indagano i Carabinieri della locale Stazione.

Il raggiro, che secondo gli accertamenti svolti dai militari è simile ad un altro episodio avvenuto, sempre in città nei mesi scorsi, con le stesse modalità, si è svolto ieri mattina nelle immediate vicinanze della basilica della Madonna dei Martiri: la vittima, un anziano del posto, è stato affiancato più volte da un uomo a bordo di uno scooter che, alla fine, l'ha fermato: «Scusi, mi sa dire dove si trova il nuovo porto di Molfetta?». Una richiesta generica, la sua.

Poi, ad un tratto, ecco la mossa fulminea: il bandito è riuscito in pochissimi secondi a strappargli la catenina d'oro che l'anziano portava al collo. L'ha stretta nella sua mano ed è fuggito, facendo perdere le sue tracce. La vittima, a parte un normale spavento per quanto patito, non ha riportato ferite. Non ha perso l'equilibrio ed ha quindi evitato le conseguenze collaterali che spesso avvengono in questi casi. Poi, ha contattato il 112 segnalando la triste vicenda.

I Carabinieri, che hanno sondato viale dei Crociati a caccia del malvivente, ma senza rintracciarlo, sperano che in zona vi siano telecamere che possano avere immortalato il bandito solitario, che avrà già monetizzato il bottino presso un qualsiasi Compro Oro. Le indagini, dunque, sono in corso.
  • Rapine Molfetta
  • Scippi Molfetta
Altri contenuti a tema
Tentato assalto a portavalori tra Bitonto e Molfetta, chiusa l'A14 Tentato assalto a portavalori tra Bitonto e Molfetta, chiusa l'A14 Chiuso al traffico il tratto autostradale all’altezza del chilometro 662. Sul posto Vigili del Fuoco e Polizia Stradale
3 Una scarica di botte al Queens. Aggrediti per un panettone Una scarica di botte al Queens. Aggrediti per un panettone Titolare e dipendenti picchiati selvaggiamente da due uomini: serrate indagini dei Carabinieri
Arrestato per scippi e rapine seriali, ora ritenuto autore di altri 10 colpi Arrestato per scippi e rapine seriali, ora ritenuto autore di altri 10 colpi Un 51enne di Barletta, fermato nei giorni scorsi dai Carabinieri, avrebbe colpito ancora a Molfetta
Banche: in calo le rapine nei primi 9 mesi del 2020 Banche: in calo le rapine nei primi 9 mesi del 2020 Nei primi 9 mesi del 2020 sono state solo 7 contro le 17 dell'anno prima. Il calo è del 58,8%
Da anni scippava anziani, colpi anche a Molfetta: arrestato un 51enne Da anni scippava anziani, colpi anche a Molfetta: arrestato un 51enne L'uomo, di Barletta, è stato fermato all'alba dai Carabinieri: a lui vengono attribuiti almeno 12 scippi e rapine
Rapinatori di Rolex: braccati dalla Polizia Locale, fuggono a piedi. Auto recuperata Rapinatori di Rolex: braccati dalla Polizia Locale, fuggono a piedi. Auto recuperata Serata movimentata per una volante del Comando. Il colpo in corso Alighieri, vittima un commerciante 70enne. Poi la fuga
Armati di pistola rapinano la sala slot Win Time Slot&Videolottery Armati di pistola rapinano la sala slot Win Time Slot&Videolottery Il colpo nella notte fra sabato e domenica: indagano i Carabinieri. È caccia ai malviventi. Acquisiti i filmati delle telecamere
Rubava auto per commettere scippi. "Game over" per un 45enne Rubava auto per commettere scippi. "Game over" per un 45enne Fatale l'ultimo colpo, avvenuto a Bisceglie. Individuato dai Carabinieri, ha tentato la fuga: rinchiuso in carcere
© 2001-2021 MolfettaViva � un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.