D B A AF E D A A D DD
D B A AF E D A A D DD
Running e Atletica

Maratona di New York, anche Molfetta presente

Presenti otto nostri concittadini nella Grande Mela

Emozioni indescrivibili, 42 chilometri di batticuore ed una avventura indimenticabile per gli otto molfettesi Piero De Nicolo, Tommaso Regina, Luigi Adessi (che ha realizzato anche la miglior prestazione), Sebastiano Gadaleta, Gianfranco Greco, Andrea Calò, Domenico Mastropierro e Gaetano Panunzio, che alcuni giorni fa, il 5 novembre si sono cimentati nella maratona per eccezione, quella di New York.
Il gruppo, che fa capo all'associazione ASD Running Molfetta ed ha già visto la sua presenza in altre maratone internazionali quali quella di Francoforte e di Roma, ha quindi potuto vivere le emozioni di quella che da tutti gli amanti delle maratone viene ritunta essere la maratona per eccezione.

«Sono stati 42 chilometri di batticuore, ogni passo un'emo differente» ci racconta infatti Piero, uno degli otto membri del gruppo "abbiamo realizzato un sogno» continua poi il maratoneta.
«Il risultato finale? In un'esperienza così fantastica è completamente passato in secondo piano, a favore di un'insieme di sentimenti che sono poi esplosi al traguardo» racconta invece Tommaso, uno degli altri compienti la spedizione molfettese, che ha contribuito a far raggiungere quota 3.000 presenze italiane tra gli iscritti alla Maratona.

«Inutile negare che al nostro arrivo, seppur anche solo per un istante, la mente è volata sui brutti episodi che New York ha vissuto in questi anni, ma la grande organizzazione e la grande attenzione verso ogni minimo aspetto, dalla sicurezza all'assistenza ai disabili, hanno spazzato ogni dubbio" afferma sempre Piero che, conclude, affermando come «è stata un'esperienza che ricorderemo per tutta la vita, ed è stato un onore portare un po' di Molfetta a New York».
F E B EAA F CDF A BF A EBBC
  • Maratona di New York
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.