Alimenti estivi
Alimenti estivi
Una mela al giorno...

R…Estate in salute!

Il circolo vizioso delle diete

Con l'arrivo della stagione estiva ritornano purtroppo anche i tormentoni "alimentari": si parla della tanto temuta "prova costume", web e riviste invitano a rimettersi "in forma" e ritrovare "la linea" e vengono proposti ovunque improbabili piani alimentari che farebbero perdere "7 chili in 7 giorni", salvo poi perdere, insieme a quei chili, anche la salute, andando incontro a importanti carenze nutrizionali.
Sfatiamo quindi un po' di miti su queste diete stagionali analizzando tutti gli aspetti che possono essere influenzati negativamente.

ASPETTI PSICOLOGICI
Una persona in condizione di sovrappeso o obesità è spesso una persona fragile da un punto di vista psicologico, che convive con un corpo che non accetta e che magari trova una sorta di conforto e consolazione nel cibo, una persona a cui certamente non può essere d'aiuto essere bombardata di immagini di centimetri e modelle in costume, meno che mai può essere d'aiuto intraprendere una dieta autogestita trovato sul web. In questo modo si entra in un circolo vizioso perché la privazione e restrizione alimentare prima o poi potrebbe innescare una stanchezza e irritabilità che porterà a un ritorno all'alimentazione precedente e quindi a sensi di colpa e peggioramento degli aspetti psicologici, nonché nuovo aumento di peso con conseguente frustrazione e demoralizzazione. In questi casi già parlare di dieta è impensabile, servirebbe una rieducazione alimentare con supporto motivazionale che solo un'altra persona può dare (il professionista della salute) e che di certo non si può trovare nel mondo virtuale o sulle riviste di gossip, che invece ci tengono a pubblicare tutte le diete dei vip.

ASPETTI METABOLICI
Che si parli di lieve sovrappeso o di obesità, un'alimentazione non equilibrata, pur portando a una perdita di peso, può andare a intaccare la nostra massa muscolare, questo vuol dire che una parte del peso perso sarà dato da una perdita della muscolatura, che rappresenta la componente metabolicamente attiva del nostro organismo, quindi anche in questo caso si rischia di entrare in un circolo vizioso, si perde peso ma anche muscolo, quindi si rischia di ridurre il dispendio energetico, in particolare il metabolismo basale, con riduzione della perdita di peso rispetto all'inizio. Anche in questo caso, inizia la stanchezza per le privazioni alimentari, accentuata dal graduale rallentamento della perdita di peso, finchè si abbandona la dieta e si torna all'alimentazione precedente, con conseguente recupero di peso, spesso in modo più rapido a causa della riduzione del metabolismo basale.

ASPETTI NUTRIZIONALI
La nostra alimentazione deve essere completa ed equilibrata, devono essere presenti carboidrati, derivanti da alimenti possibilmente integrali, per darci energia e mantenerla costante nella giornata, ci servono proteine per mantenere in buona salute la muscolatura e il metabolismo, anche i grassi hanno un importante funzione energetica, da non sottovalutare, per esempio, i benefici dell'olio extravergine di oliva e della frutta secca, inoltre, specialmente in estate, le vitamine e i Sali minerali sono di fondamentale importanza, le vitamine hanno azione antiossidante proteggendo la nostra pelle dai raggi UV e acqua e Sali minerali sono importanti per reintegrare quello che perdiamo con il sudore e mantenere quindi il giusto equilibrio idro-elettrolitico. Diete non equilibrate in termini di micro e macronutrienti aumentano il rischio di carenze nutrizionali, con importanti conseguenze sulla nostra salute come abbassamento repentino della pressione arteriosa, vertigini, svenimento e calo di attenzione.

Mi sembra quindi chiaro che la salute non dovrebbe avere stagione o scadenza, dovremmo occuparci del nostro benessere giorno per giorno invece di temere la prova costume e intraprendere diete impossibili.
Quindi quest'anno non restate in forma,
R…ESTATE IN SALUTE!!!
  • dieta
Altri contenuti a tema
Corretta alimentazione e nutraceutici, intervento a chilometro zero Corretta alimentazione e nutraceutici, intervento a chilometro zero Al Mons. Bello a convegno esperti del settore e studenti
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.