Giovanni Carnicella. <span>Foto elaborata</span>
Giovanni Carnicella. Foto elaborata

Un murales per Gianni Carnicella a Molfetta

L'associazione Pro Artibus ne cura la realizzazione

Con il termine "murales", di origine messicana, si rappresentavano originariamente tutte quelle pitture fatte dai poeti messicani che parteciparono alla rivoluzione di inizio novecento e che furono elemento fondamentale per la presa di coscienza del popolo e per le conseguenti lotte sociali.

In seguito a quegli eventi, che resero evidente la straordinaria efficacia di questo mezzo di comunicazione, i murales vennero usati come un vero e proprio strumento di propaganda che permetteva di esprimere concetti e sensazioni senza l'ausilio di parole, che erano di difficile comprensione soprattutto per coloro che non sapevano leggere.
Con il passare del tempo i murales, oltre che essere espressioni creative della popolazione contro il potere, hanno assunto sempre di più valore estetico, ma non hanno mai abbandonato il loro valore sociale, a tal punto che spesso oggi sottolineano gli elementi identitari di un luogo e di una comunità.
Trent'anni fa veniva barbaramente ucciso sulle scale del Municipio di Molfetta, il Sindaco di allora Gianni Carnicella. Le motivazioni che portarono a quel tragico episodio sono note a tutti!
Oggi, dopo trent'anni, si ritiene necessario gridare a gran voce la necessità che quanto accaduto non venga dimenticato e che come cittadini - tutti - dobbiamo sentire il peso di tramandare nel tempo la figura di questo Amministratore che nel suo discorso di insediamento da Sindaco, solo pochi mesi prima della sua uccisione, utilizzò quella frase "alla città assicuro me stesso" che ancora oggi comunica con straordinaria efficacia l'alto senso etico ed istituzionale che Gianni Carnicella dava alla sua integrità personale, nel momento in cui diventava primo cittadino di Molfetta.

L'Associazione PRO ARTIBUS di Molfetta, in questo 7 luglio 2022, nel trentennale della morte di Gianni Carnicella, è lieta di annunciare alla città che nei prossimi mesi sarà realizzato a Molfetta un murales dedicato a Gianni Carnicella.
Il murales, che sarà realizzato dal noto artista Daniele Geniale, vuole essere un memoriale per la città, uno strumento fondamentale per la presa di coscienza di un popolo, per cristallizzare il ricordo e rinverdire la memoria, perchè tutto quello che è stato non possa succedere mai più.
  • Gianni Carnicella
Altri contenuti a tema
Gianni Carnicella, 30 anni dopo. Lo speciale Gianni Carnicella, 30 anni dopo. Lo speciale Il ricordo della classe politica, le voci dei protagonisti, l'impegno di Libera. Un murales lo omaggerà per sempre
30 anni dall'uccisione di Gianni Carnicella. Oggi a Molfetta la cerimonia commemorativa 30 anni dall'uccisione di Gianni Carnicella. Oggi a Molfetta la cerimonia commemorativa Alle ore 13:30 ai piedi del sagrato della Chiesa di San Bernardino
Ventinove anni fa l'omicidio di Gianni Carnicella Ventinove anni fa l'omicidio di Gianni Carnicella Nel 2019 al sindaco la Medaglia d'oro al merito civile da parte del presidente Mattarella
Molfetta si ferma e omaggia Gianni Carnicella, a 28 anni dall'uccisione Molfetta si ferma e omaggia Gianni Carnicella, a 28 anni dall'uccisione Dal Presidente Mattarella anche la Medaglia d'oro al merito civile
Domani la cerimonia commemorativa in ricordo del sindaco Carnicella Domani la cerimonia commemorativa in ricordo del sindaco Carnicella Verrà deposta una corona d'alloro da Tommaso Minervini
Medaglia d'oro a Carnicella, Allegretta: «Un tributo doveroso» Medaglia d'oro a Carnicella, Allegretta: «Un tributo doveroso» Il vicesindaco di Molfetta: «Ci uniamo alle parole del Capo dello Stato Sergio Mattarella»
Da Mattarella la medaglia d'oro al merito civile a Gianni Carnicella, indimenticato sindaco di Molfetta Da Mattarella la medaglia d'oro al merito civile a Gianni Carnicella, indimenticato sindaco di Molfetta La cerimonia questa sera in Prefettura a Bari
Chiediamo scusa a Molfetta e alla famiglia Carnicella Chiediamo scusa a Molfetta e alla famiglia Carnicella Nota a firma della redazione di MolfettaViva
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.