Speciale Gianni Carnicella 30 anni dopo
Speciale Gianni Carnicella 30 anni dopo
Cronaca

Gianni Carnicella, 30 anni dopo. Lo speciale

Il ricordo della classe politica, le voci dei protagonisti, l'impegno di Libera. Un murales lo omaggerà per sempre

7 luglio del 1992, sembra un giorno qualsiasi a Molfetta. Invece non sarà così. Il 7 luglio del 1992 entrerà negli annali cittadini come una delle date più buie: quel pomeriggio una mano assassina freddò con un fucile il sindaco Gianni Carnicella sul sagrato della chiesa di San Bernardino, a pochi metri dalla sede comunale.La nostra inchiesta, a 30 anni da quel maledetto 7 luglio 1992 - Carnicella era sindaco da appena cinque mesi -, inizia da lama Scotella, la nuova sede comunale, dove incontriamo Tommaso Minervini, al suo secondo mandato. Commosso è il ricordo di Annalisa Altomare, che ha raccolto la sua eredità diventando il primo sindaco donna di Molfetta sino al 1994. A sparare, quel 7 luglio 1992, fu Cristoforo Brattoli. L'abbiamo rintracciato alla Terza Cala, dove fa il venditore di bibite.

A parlare del processo è stato anche il suo difensore, l'avvocato Tiziano Tedeschi. Si diceva del movente. Carnicella fu ucciso per essersi rifiutato di concedere lo stadio per un concerto di Nino D'Angelo, che nel 2014, a Bari, parlò di quell'efferato omicidio. Due anni prima, nel 2012, forte dell'impegno di Libera, Carnicella fu riconosciuto vittima della criminalità organizzata. Adesso a Molfetta, grazie ad un'iniziativa dell'associazione Pro Artibus, un murales lo omaggerà per sempre.

Nell'omelia pronunciata nel 1992 durante i funerali del sindaco Carnicella, l'allora vescovo di Molfetta, don Tonino Bello, disse: «Noi non vogliamo fare del nostro sindaco né un eroe né un martire. Il segno stradale - concluse - di una conversione comunitaria che tutti insieme dobbiamo intraprendere con grande speranza».
  • Annalisa Altomare
  • Gianni Carnicella
  • Tommaso Minervini
  • Libera Molfetta
  • Franca Carlucci
  • Cristoforo Brattoli
Altri contenuti a tema
Giornata della Memoria, il messaggio del sindaco di Molfetta Giornata della Memoria, il messaggio del sindaco di Molfetta Minervini: «Mai come oggi diventa importante opporsi all'odio»
Antonio Nappi compie 100 anni. Gli auguri del Sindaco Antonio Nappi compie 100 anni. Gli auguri del Sindaco Minervini: «Indimenticabile il suo impegno didattico nella scuola»
Minervini: «Entriamo in un anno importante per Molfetta. Vi auguro un sereno 2023» Minervini: «Entriamo in un anno importante per Molfetta. Vi auguro un sereno 2023» Il messaggio d'auguri da parte del Sindaco
Ordinanza anti-botti a Capodanno. Minervini: «Faccio appello alla responsabilità dei cittadini» Ordinanza anti-botti a Capodanno. Minervini: «Faccio appello alla responsabilità dei cittadini» Per i trasgressori sono previste sanzioni da € 50 a € 500
9 Il presidio Libera dopo l'incendio: «Quali altri episodi bisogna attendere?» Il presidio Libera dopo l'incendio: «Quali altri episodi bisogna attendere?» Gli attivisti molfettesi evidenziano che «in vico I Sant’Alfonso, vi è un locale comunale confiscato alla mafia»
Guerriglia urbana in città, Minervini: «Inaccettabile, intollerabile, ingiustificabile» Guerriglia urbana in città, Minervini: «Inaccettabile, intollerabile, ingiustificabile» Secondo il sindaco «questi ragazzi hanno creato un sodalizio premeditato e preparato l’assalto ad una comunità»
Addio alla prof.ssa Visentini, Minervini: «Guida per tante generazioni di studenti a Molfetta» Addio alla prof.ssa Visentini, Minervini: «Guida per tante generazioni di studenti a Molfetta» Le parole del Sindaco in omaggio all'ex docente del Liceo classico
Bando per la riscossione tributi, Minervini: «Creata una tempesta in un bicchiere d'acqua» Bando per la riscossione tributi, Minervini: «Creata una tempesta in un bicchiere d'acqua» Il primo cittadino: «Facciamo chiarezza sulla criticità evidenziata dall'Anac»
© 2001-2023 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.