Don Tonino Bello
Don Tonino Bello
Chiesa locale

Trentacinque anni fa l’unificazione della diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi

Il primo a guidare la "nuova" Diocesi fu don Tonino Bello

E' caduto in questi giorni il trentacinquesimo anniversario della unificazione della Diocesi di Molfetta - Giovinazzo - Ruvo - Terlizzi.

Nel 1982 la diocesi di Ruvo venne divisa da quella di Bitonto, cui era stata unita nel 1818, e unita in persona episcopi a quelle di Molfetta, Giovinazzo e Terlizzi e il 30 settembre 1986 con il decreto Instantibus votis della Congregazione per i Vescovi le quattro sedi di Molfetta, Ruvo, Giovinazzo e Terlizzi furono unite con la formula plena unione dando origine alla diocesi attuale.

Il servo di Dio, il vescovo don Tonino Bello, fu il pastore chiamato a inaugurare la nuova stagione ecclesiale dell'unica Diocesi. Per questo motivo dette un titolo molto significativo alle indicazioni pastorali per l'anno 1986-1987, INSIEME PER CAMMINARE, titolo che impegnava la 'nuova' Diocesi a sperimentare la comunione ecclesiale e una missione che scavalcava i recinti cittadini. Tra l'altro, Mons. Bello scrisse: "Per noi Chiesa, quell'«insieme» non è solo una condizione ineludibile per «camminare», ma esprime un modo sostanziale per «essere»".

"Dopo 35 anni dall'inizio del cammino di comunione della Diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi e in prossimità del cammino sinodale, questa Chiesa Locale si impegna a mettere in pratica le indicazioni pastorali del Vescovo Mons. Domenico Cornacchia… perché ci sia VINO NUOVO IN OTRI NUOVI", si legge in una breve nota diocesana.
  • Diocesi di Molfetta - Ruvo - Giovinazzo - Terlizzi
Altri contenuti a tema
Sinodo universale: si prega anche nella Diocesi di Molfetta Sinodo universale: si prega anche nella Diocesi di Molfetta Domenica 17 ottobre nelle parrocchie celebrazioni per questo cammino che coinvolge tutta la Chiesa
Il 24 ottobre nella Diocesi di Molfetta riprende il catechismo Il 24 ottobre nella Diocesi di Molfetta riprende il catechismo don Nicolò Tempesta: «Proveremo a riprendere i nostri percorsi»
don Gianni Fiorentino è il nuovo parroco del "Cuore Immacolato di Maria" a Molfetta don Gianni Fiorentino è il nuovo parroco del "Cuore Immacolato di Maria" a Molfetta Il mandato partito con una Santa Messa presieduta anche dal Vescovo
Per due giorni a Molfetta convegno pastorale diocesano dal titolo "A scuola di sinodalità" Per due giorni a Molfetta convegno pastorale diocesano dal titolo "A scuola di sinodalità" Parteciperanno il prof. Carmine Matarazzo e Monsignor Domenico Cornacchia
Si torna a scuola, il Vescovo scrive agli studenti di Molfetta Si torna a scuola, il Vescovo scrive agli studenti di Molfetta La lettera del pastore diocesano che incoraggia i giovani
Nuovi sacerdoti nella Diocesi: c'è anche il molfettese don Ignazio de Nichilo Nuovi sacerdoti nella Diocesi: c'è anche il molfettese don Ignazio de Nichilo La cerimonia ufficiale si terrà sabato 30 ottobre in Cattedrale
La Diocesi di Molfetta si mobilita per l'accoglienza dei profughi afgani La Diocesi di Molfetta si mobilita per l'accoglienza dei profughi afgani don Cesare Pisani: «Espressa volontà del Vescovo Cornacchia»
Dalla Diocesi di Molfetta: «Rifondare l’etica pubblica, promuovere la buona Politica» Dalla Diocesi di Molfetta: «Rifondare l’etica pubblica, promuovere la buona Politica» La lettera di Angela Paparella e Cosimo Altomare
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.