pexels element digital
pexels element digital
Scuola e Lavoro

Sui passi della legalità: a Molfetta incontri nelle scuole

Il progetto proseguirà fino a maggio

Proseguiranno fino a tutto maggio incluso gli incontri nelle scuole organizzati nell'ambito del Pon "Sui passi della Legalità", che, a Molfetta, ha visto il suo momento di esordio con l'inaugurazione, nei locali confiscati in Arco Catacombe, del centro servizi comunale per soggetti vulnerabili e a rischio devianza.

I prossimi appuntamenti si terranno, fino al 27 febbraio prossimo, con la presenza del Capitano Francesco Iodice, comandante della compagnia carabinieri di Molfetta, nella scuola Savio.

Il progetto, attuato dagli esperti dell'equipe multidisciplinare che opera nel centro, d'intesa con il Settore socialità del Comune, è quello di far conoscere, con interventi e iniziative calibrate in base alla loro età, ai giovanissimi e ai giovani le conseguenze che derivano da comportamenti devianti, dall'uso di sostanze, dal rendersi responsabili di reati, ma anche di metterli in guardia nei confronti dei pericoli dei social e della rete in generale.

In questo gli esperti sono coadiuvati sia da rappresentanti delle Forze dell'Ordine, carabinieri e guardia di finanza, del mondo dell'associazionismo, Libera, da avvocati ed esperti.

Ma non solo. Tra gli obiettivi degli psicologi e degli educatori dell'equipe ci sono anche attività finalizzate a promouovere un processo educativo che si occupa di atteggiamenti, sentimenti, ed emozioni degli studenti, per la promozione della loro autostima, ma anche per scongiurare episodi di bullismo.

La collaborazione con le scuole, primarie, ma anche secondarie di primo e secondo grado che hanno deciso di aderire al progetto proposto, è stata avviata lo scorso anno e si è consolidata nel corso dell'anno scolastico in corso.

Oltre agli incontri in classe gli studenti hanno anche modo di visitare il Centro, gestito dal SerMolfetta in partnership con il Consorzio Metropolis, che, al momento segue, anche con progetti personalizzati, minori attenzionati dai Servizi sociali e accompagna i genitori dei ragazzi in un percorso di crescita che li aiuti a dotarsi di strumenti educativi in grado di intercettare condotte disfunzionali.
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Domani partono gli Esami di Stato 2024: è toto-traccia Domani partono gli Esami di Stato 2024: è toto-traccia Tante le ipotesi sul tavolo, dalla guerra all'intelligenza artificiale
Consegnati gli attestati del contest "Ambiente e futuro" a Molfetta Consegnati gli attestati del contest "Ambiente e futuro" a Molfetta Premiati gli studenti di diversi istituti scolastici cittadini
Molfetta ricorda Ignazio de Marco: «Era una colonna portante di Cesare Battisti» Molfetta ricorda Ignazio de Marco: «Era una colonna portante di Cesare Battisti» La lettera aperta di una concittadina a un mese dalla sua scomparsa
E-sport a Molfetta: l'IISS "Mons. Bello" funge da pioniere E-sport a Molfetta: l'IISS "Mons. Bello" funge da pioniere Percorso formativo laboratoriale grazie ai fondi PNRR
«Alla nostra età dare esempio è una gratificazione»: le interviste agli studenti di Molfetta «Alla nostra età dare esempio è una gratificazione»: le interviste agli studenti di Molfetta I giovani hanno realizzato una rivista scientifica, oggetti di design, campagne pubblicitarie de-costruite e giochi da tavola
Arte, gioco e design: a Molfetta la scuola incontra il territorio Arte, gioco e design: a Molfetta la scuola incontra il territorio Ieri, nell’I.C. “Manzoni Poli”, la presentazione dei progetti realizzati dai ragazzi nel corso dell’anno
Una mattinata di festa per l’ambiente e il futuro immaginato dai giovani studenti di Molfetta Una mattinata di festa per l’ambiente e il futuro immaginato dai giovani studenti di Molfetta Banchina Seminario piena di ragazzi che con hanno raccontato con reel e video la città ideale
Il trasporto scolastico di Molfetta diventa green: in arrivo 4 scuolabus elettrici Il trasporto scolastico di Molfetta diventa green: in arrivo 4 scuolabus elettrici L'azione rientra nel programma "Diritto allo Studio" della Regione Puglia
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.