visore
visore
Scuola e Lavoro

Puglia verso il Piano Scuola 4.0: la realtà virtuale sempre più “amica della didattica”

Entro il 28 febbraio, nell’ambito del Piano Scuola 4.0 previsto dal PNRR, tutte le scuole italiane sono chiamate a presentare progetti per integrare spazi fisici e virtuali

Il Piano Scuola 4.0 del PNRR rappresenta il più grande investimento mai fatto per la transizione digitale della scuola italiana ed è un'importante occasione di trasformazione delle aule scolastiche in ambienti di apprendimento innovativi, connessi e digitali.

Ad un mese dalla scadenza dei termini per la presentazione delle domande sulla piattaforma Futura del PNRR Istruzione, gli istituti dovranno presentare progetti per aderire al "Next Generation Classrooms" (Azione 1) per la trasformazione delle aule tradizionali in ambienti innovativi, e al "Next Generation Labs" (Azione 2) per la realizzazione di laboratori per le professioni digitali del futuro.

L'idea è quella di trasformare gli spazi fisici delle scuole, i laboratori e le classi fondendoli con gli spazi virtuali di apprendimento nonché per lo sviluppo di competenze digitali fondamentali per l'accesso al mercato del lavoro nel campo della digitalizzazione e dell'intelligenza artificiale.

Anche la Puglia è pronta a raccogliere la sfida della didattica digitale, e a supportare le azioni che saranno realizzate dalle istituzioni scolastiche c'è MTM Project, un'eccellenza specializzata nello sviluppo di tecnologie di realtà virtuale e aumentata, partner dell'Università degli Studi di Bari "Aldo Moro" e in particolare del Centro Interdipartimentale di Ricerca in Telemedicina (CITEL).

"Scuola Vr. 4.0" è il progetto presentato dal gruppo monopolitano che, oltre ad offrire supporto agli istituti nella fase di realizzazione del progetto per il Piano Scuola 4.0., fornirà a numerose scuole di primo e secondo grado, in Puglia e in tutta Italia, le attrezzature tecnologiche necessarie richieste dal piano (un pacchetto completo di visori di realtà virtuale o aumentata, base di ricarica dei caschetti, piattaforma, cloud, pc e i contenuti didattici) e 40 ore di formazione per insegnare ai docenti ad usare correttamente la piattaforma e guidarli nella creazione di contenuti didattici.

«La nostra tecnologia per l'apprendimento attivo e collaborativo si propone di integrare la teoria con un'esperienza visiva e interattiva esclusiva, non certo di sostituirla, e stimolare inoltre docenti e studenti a cooperare nella elaborazione dei contenuti virtuali delle lezioni, – spiega Giuseppe Modugno, fondatore e ceo di MTM Projectche saranno poi caricati sullo store online e potranno essere scambiati, in una logica di crediti, tra tutte le scuole dell'intero territorio nazionale».
Nata a Monopoli nel 2010, MTM è una PMI innovativa specializzata nello sviluppo software (web e mobile), nella consulenza IT e nella formazione tecnica, che dal 2013 realizza applicazioni per guidare le aziende nelle attività di manutenzione con la realtà virtuale e aumentata.

Le principali applicazioni sono state progettate da MTM per grandi aziende come: Acquedotto Pugliese, Magna Getrag, Danieli Spa, FPZ spa, Avio Aero, Magneti Marelli e molte altre. Anche nel settore delle digital humanities l'azienda pugliese ha realizzato diverse applicazioni VR come il Virtual tour della Grotta di Santa Maria degli Angeli a Cassano Murge, il tour virtuale e rivisitazione storica per la Chiesa rupestre dello Spirito Santo di Monopoli. Anche il Ministero degli Affari Esteri e della comunicazione internazionale (MAECI) ha scelto MTM per realizzare con la realtà virtuale l'app "Inferno 5" e il sito ufficiale delle celebrazioni dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri (applicazione tradotta nelle principali lingue europee oltre al vietnamita e brasiliano e utilizzata anche da paesi extraeuropei come Russia, Australia e Giappone).
classe laboratorio
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Domani partono gli Esami di Stato 2024: è toto-traccia Domani partono gli Esami di Stato 2024: è toto-traccia Tante le ipotesi sul tavolo, dalla guerra all'intelligenza artificiale
Consegnati gli attestati del contest "Ambiente e futuro" a Molfetta Consegnati gli attestati del contest "Ambiente e futuro" a Molfetta Premiati gli studenti di diversi istituti scolastici cittadini
Molfetta ricorda Ignazio de Marco: «Era una colonna portante di Cesare Battisti» Molfetta ricorda Ignazio de Marco: «Era una colonna portante di Cesare Battisti» La lettera aperta di una concittadina a un mese dalla sua scomparsa
E-sport a Molfetta: l'IISS "Mons. Bello" funge da pioniere E-sport a Molfetta: l'IISS "Mons. Bello" funge da pioniere Percorso formativo laboratoriale grazie ai fondi PNRR
«Alla nostra età dare esempio è una gratificazione»: le interviste agli studenti di Molfetta «Alla nostra età dare esempio è una gratificazione»: le interviste agli studenti di Molfetta I giovani hanno realizzato una rivista scientifica, oggetti di design, campagne pubblicitarie de-costruite e giochi da tavola
Arte, gioco e design: a Molfetta la scuola incontra il territorio Arte, gioco e design: a Molfetta la scuola incontra il territorio Ieri, nell’I.C. “Manzoni Poli”, la presentazione dei progetti realizzati dai ragazzi nel corso dell’anno
Una mattinata di festa per l’ambiente e il futuro immaginato dai giovani studenti di Molfetta Una mattinata di festa per l’ambiente e il futuro immaginato dai giovani studenti di Molfetta Banchina Seminario piena di ragazzi che con hanno raccontato con reel e video la città ideale
Il trasporto scolastico di Molfetta diventa green: in arrivo 4 scuolabus elettrici Il trasporto scolastico di Molfetta diventa green: in arrivo 4 scuolabus elettrici L'azione rientra nel programma "Diritto allo Studio" della Regione Puglia
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.