Matteo d'Ingeo
Matteo d'Ingeo
Cronaca

Molfetta città sicura? d'Ingeo: «Solo a dicembre dodici incendi»

Il coordinatore del Liberatorio Politico: «Un primato assoluto»

«Nelle ultime ore abbiamo letto e ascoltato dichiarazioni e commenti del primo cittadino che saluta il 2019 "come un anno positivo per la città, ma si deve pensare a migliorarsi ancora sul piano della serenità e della sicurezza".

Peccato che proprio sul piano della sicurezza e serenità, il 2019 sia ai primi posti nella lista nera della sicurezza degli ultimi 12 anni e ci lascia con un primato in assoluto. Non era mai accaduto - evidenzia in un comunicato stampa pervenuto in redazione Matteo d'Ingeo, coordinatore cittadino del movimento civico Liberatorio Politico - che in un solo mese, quello di dicembre, ci fossero stati addirittura 12 incendi di autoveicoli.

Ecco un primato che ricorderemo nei prossimi anni, solo nel mese di dicembre 12 incendi, con un totale di 34 auto bruciate in tutto il 2019. Pertanto, caro sindaco, non ricorderemo l'anno che ci lasciamo alle spalle come sereno e sicuro per i cittadini molfettesi. Inoltre lo ricorderemo, anche, come l'anno in cui avete imbavagliato e zittito il "Comitato Comunale di monitoraggio dei fenomeni delinquenziali".

Nei prossimi giorni - conclude d'Ingeo, con un passato anche da consigliere comunale - protocollerò le dimissioni da vice presidente di questo importante organismo con le dovute motivazioni. Se Capodanno deve esserci che sia ogni giorno e non solo d'occasione»
  • Liberatorio Politico Molfetta
Altri contenuti a tema
«Qui, nella "zona velenosa", comandiamo noi…» «Qui, nella "zona velenosa", comandiamo noi…» Il Liberatorio commenta quanto avvenuto a San Silvestro: «Un vero e proprio oltraggio e attacco alle Istituzioni»
Fuochi pirotecnici per le strade di Molfetta, la denuncia del Liberatorio Fuochi pirotecnici per le strade di Molfetta, la denuncia del Liberatorio Quasi ogni sera batterie di botti interessano vari quartieri: «Gli elementi per indagare ci sono tutti»
1 Incendi d'auto, il Liberatorio contro Minervini: «Non ha fatto nulla» Incendi d'auto, il Liberatorio contro Minervini: «Non ha fatto nulla» Il movimento pone l'accento sull'inerzia del comitato di monitoraggio dei fenomeni delinquenziali, «silenziato e imbavagliato dal 2019»
2 Divieti per il Coronavirus, ma a cala Sant'Andrea ci sono feste e fuochi d'artificio Divieti per il Coronavirus, ma a cala Sant'Andrea ci sono feste e fuochi d'artificio La denuncia del Liberatorio Politico: «Sono i soliti noti». La Capitaneria di Porto: «Situazione sotto controllo»
Il Liberatorio: «Sui roghi d'auto chiediamo un fascicolo d'indagine unico» Il Liberatorio: «Sui roghi d'auto chiediamo un fascicolo d'indagine unico» Il movimento di d'Ingeo a pochi giorni dall'incendio di via Baccarini: «Molfetta è tornata alla realtà con la sua antica emergenza»
Liberatorio: «A Bari stop alla vendita su strada degli ambulanti, a Molfetta no» Liberatorio: «A Bari stop alla vendita su strada degli ambulanti, a Molfetta no» D'Ingeo lancia un appello agli amministratori di Molfetta, prendendo ad esempio i provvedimenti adottati a Bari
Raid notturno dei vandali, pneumatici squarciati a 15 auto Raid notturno dei vandali, pneumatici squarciati a 15 auto Gli episodi sono avvenuti in via Campanella, via Sella e via Pagano. Un episodio simile il 28 gennaio scorso
Liberatorio Politico: «A Molfetta oltre gli incendi tornano i tagliatori di pneumatici» Liberatorio Politico: «A Molfetta oltre gli incendi tornano i tagliatori di pneumatici» Il movimento di d'Ingeo invita le vittime a «denunciare gli episodi alle forze dell'ordine»
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.