opere zaza
opere zaza
Vita di città

Lutto nel mondo dell’arte

E’ morto lo scultore Vito Zaza

Si terranno domani, mercoledì 7 maggio, alle 17.00 nella parrocchia San Pio X di Molfetta i funerali dello scultore Vito Zaza, classe 1939, deceduto ieri.

All'interno del Museo Diocesano di Molfetta c'è una intera sala a lui dedicata.

«La sua città, le sue radici, tutta la cultura del mediterraneo – si legge nella pagina a lui dedicata sul sito del Museo - pulsano nella sua arte. Zaza ha modellato l'argilla guidato sostanzialmente da componenti emotive ed intellettuali: «Sono […] i sentimenti profondi di una umanità che palpita, che si interroga, che urla e narra sottovoce, […] che guarda al passato senza struggente nostalgia perché vive nel presente ed è già proiettata nel futuro […]. Ogni opera è un capitolo nel Grande Libro degli esorcismi dell'arte e delle sue magie» (Campione, 1992)».
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.